POLLICE VERDE

Solanacee: quali sono e come coltivarle

LEGGI IN 2'

Le solanacee sono una famiglia botanica di ortaggi, piante, fiori: vediamo quali sono e come si coltivano.

La famiglia comprende più di 140 generi e circa 3000 specie, ma attenzione perché alcune piante sono tossiche.


Solanacee: quali sono gli ortaggi e le verdure e come si coltivano
La famiglia delle Solanacee comprende la patata, la melanzana, il pomodoro, il peperone, il peperoncino e anche il tamarillo (il cosiddetto albero del pomodoro), il tomatillo, l'alchechengi (sono commestibili solo le bacche mature), il solanum torvum (usato per l'innesto di altre solanacee), il tabacco, le bacche di goji.

In generale, non coltivare le Solanacee nello stesso terreno per due anni consecutivi.

Inoltre, evita di coltivare le Solanacee nel terreno in cui hai coltivato le Cucurbitacee come il cetriolo e le zucchine o le Chenopodiacee come la bietola.

Un altro accorgimento per la rotazione è non piantare le Crucifere come il cavolfiore nello stesso posto in cui hai coltivato le Solanacee.

Per sapere come coltivare nel dettaglio alcune Solanacee, segui i seguenti link:


Solanacee: quali sono i fiori e le piante e come si coltivano
Le solanacee comprendono anche fiori e piante ornamentali e altre piante come lo stramonio o datura, il tabacco, la belladonna, la mandragora o mandragola, la brugmansia, la petunia.

Alcune hanno delle proprietà, altre sono velenose.

Per approfondire la conoscenza di alcuni esemplari e sapere come curarli, clicca sui link che ti interessano:

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione