2019/07/23 14:18:575790
2019/07/23 14:18:5819749

IDEE IN CUCINA

Il menù per un pic nic di primavera perfetto

LEGGI IN 3'

La bella stagione è ormai arrivata e grazie al clima più mite e alle giornate più soleggiate, passare del tempo fuori casa e magari in mezzo alla natura, è un'idea che ci comincia ad accarezzare. Per un pranzo immersi in un'atmosfera panica e lussureggiante, possiamo organizzare un bel pic nic di primavera, riempiendo il cestino con tante cose buone da mangiare.

Il menù perfetto è preferibilmente composto da cibi pratici da consumare, visto che un pranzetto in mezzo alle frasche è bellissimo ma anche piuttosto scomodo se si deve armeggiare con sughi e salse pronti a colare. L'ideale è invece preferire portate più asciutte e che magari limitino l'uso delle posate, così da poterle mangiare davvero ovunque.

Gli antipasti e i primi perfetti per un pic nic all'aria aperta

L'antipasto non è essenziale quando facciamo un pic nic, ma se volessimo preparare il palato al primo piatto, una buona crudité di verdure è proprio quello che ci vuole. A casa possiamo tagliare a fiammifero carote, cetrioli e sedano e riporli in un contenitore di plastica circondato da ghiaccio sintetico. Vanno bene anche involtini di zucchine e speck o alici da fissare con uno stuzzicadenti.

Diciamo sì anche a panini e tramezzini, un vero classico della cucina all'aria aperta. Ricordiamoci solo di limitare o evitare del tutto le salsine, che possono scivolare facilmente fuori dal sandwich. Per non rinunciare al condimento possiamo invece unirlo al ripieno, ad esempio marinando fette di roastbeef o affettati con olio ed erbe aromatiche prima di inserirli fra le fette di pane.

Perfette anche le focacce di patate asciutte, che possiamo già tagliare a quadrotti prima di mettere nel contenitore da trasporto. Così abbiamo già le porzioni fatte.

I secondi e i contorni ideali per un pic nic di primavera

Come per i primi, anche i secondi e i contorni seguono la regola del "meglio asciutto". Per questo vanno benissimo salsicce cotte alla griglia, che possono essere mangiate anche con le mani, ma anche bistecchine di seitan per chi è vegano, da far marinare in salsa di soia, aceto balsamico e olio extravergine prima di cuocere in padella. Il calore farà fare una deliziosa crosticina attorno al seitan, riducendo al minimo la parte umida.

Come contorno vanno benissimo le chips di verdure e/o patate, così come il formaggio stagionato già tagliato a pezzetti. Per pulirsi la bocca sì a finocchi freschi e foglie di lattuga, da lavare e riporre in un contenitore foderato con carta assorbente.

Dolci, frutta e bevande da pic nic nella natura

Il dessert perfetto per un pic nic immersi nella natura è certamente un dolce da credenza, che non si altera con gli sbalzi di temperatura e non ha farcia che si rovescia. Perciò ben trovate crostate di marmellata e ciambelle, ma sì anche ad uva, banane e mandarini, che si possono mangiare senza l'aiuto di un coltello per togliere la buccia.

Per quanto riguarda le bevande sta solo a noi decidere quanto sacrificare la praticità a favore del gusto. Il vino in bottiglia è piuttosto scomodo da aprire perché esige un cavatappi, inoltre c'è sempre il rischio di rompere il vetro. Più pratiche sono invece le bevande in bottiglietta di plastica, dall'acqua al tè ai succhi di frutta. Come detto, a noi la scelta.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione