RICETTARIO

Panettone avanzato con crema pasticcera: la ricetta del riciclo dolce

  • DESSERT
  • PER GRANDI OCCASIONI
  • FACILE
  • 45 MINUTI

INGREDIENTI

500gr di panettone avanzato

750ml di crema pasticcera già pronta

Zucchero di canna quanto basta

Mix di cacao amaro, zucchero a velo e cannella

Un bicchiere di succo di arancia con un cucchiaio di Cointreau

Gocce di cioccolata (opzionali)

PREPARAZIONE

Le feste natalizie sono un periodo in cui si onora la tavola e il panettone è senza dubbio l’irrinunciabile protagonista dei dolci. Ma proprio per questo motivo è molto facile che, da più panettoni aperti, ci siano delle rimanenze che non sappiamo come utilizzare o che, semplicemente, vorremmo trasformare in qualcosa di sfizioso.

Di certo ci farà piacere sapere che riciclare il panettone avanzato non è difficile e ci sono tante ricette golose che si prestano a questo tipo di prodotto. Ad esempio, tutti i tipi di torte di pane si possono adattare, sostituendo appunto la mollica classica, con i pezzetti di panettone, ma quest’ultimo può essere anche impiegato nella maggior parte dei dessert a strati.

Il panettone avanzato con crema pasticcera è poi un dolce buonissimo, che possiamo servire a temperatura ambiente o anche caldo, facendo già delle porzioni nelle cocotte di ceramica o usando una pirofila squadrata e tagliando poi le fette dopo la cottura. La ricetta può anche essere personalizzata usando una crema alla nocciola o al cioccolato o un’altra farcia.

Panettone avanzato con crema pasticcera, la ricetta

Come prima cosa tagliamo il panettone a fette se usiamo una pirofila squadrata o usiamo in alternativa dei coppapasta tondi se invece porzioniamo il dolce nelle cocotte o nei pirottini. In ambo i casi ungiamo preventivamente base e bordi del supporto scelto e adagiamo il panettone affinché copra il fondo completamente.

A questo punto bagniamo leggermente con succo d’arancia e Cointreau e creiamo un secondo strato con la crema pasticcera, aggiungendo a piacere le gocce di cioccolata fondente. Copriamo con un altro strato di panettone e terminiamo con la crema, spolverandola con dello zucchero di canna.

Il nostro dolce di panettone e crema pasticcera può essere messo a cuocere a 200° C in forno statico per un quarto d’ora circa, o comunque fino a quando la copertura di zucchero non è sciolta. Si deve caramellare e scurire leggermente, in modo che oltre al sapore doni a questo dessert anche una diversa consistenza.

Una volta terminata la cottura, sforniamo e lasciamo raffreddare leggermente prima di spolverare con un misto di cacao amaro, zucchero a velo e cannella.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione