IN FORMA

Non riesco a fare attività fisica: 5 scuse e come affrontarle

LEGGI IN 2'

“Non riesco a fare attività fisica”, “non ho voglia di fare sport”, “non trovo la motivazione per allenarmi”: quante volte ti sei ripetuto queste frasi? E quante volte hai accampato una scusa per non muoverti, per continuare con uno stile di vita sedentario? Passiamo in rassegna le scuse più comuni per non alzarsi dalla sedia e capiamo come affrontarle per iniziare a fare attività fisica.


Non riesco a fare attività fisica: 5 scuse e come affrontarle
Ecco le 5 scuse che ti fanno perdere la motivazione a fare attività fisica e come superarle per iniziare:

1) Non ho tempo
La più classica delle scuse, eppure il tempo puoi trovarlo. Pensa, ad esempio, a quanto ne perdi durante il giorno, inoltre considera che non devi necessariamente fare un'ora di attività fisica, puoi farne anche 15-20 minuti. E se ancora dici che impieghi tanto a raggiungere la palestra, opta per lo sport in casa o fuori. Per saperne di più su quanta attività fisica fare a settimana, clicca qui.

2) Non ho l'età
Un'altra scusa che si sente spesso: sono troppo vecchia o troppo vecchio per cominciare a fare attività fisica. Eppure questa ha dei benefici a ogni età e comunque puoi fare un tipo di attività adatto a te, anche camminare va benissimo. In questo senso, puoi chiedere consiglio al tuo medico o a un esperto.

3) Non ho il fisico
Questa scusa può declinarsi in molti modi, da un generico "non sono in forma" a una motivazione più dettagliata che fa riferimento a problemi specifici, ad esempio, alla schiena o al ginocchio. Anche in questo caso, puoi trovare l'attività che fa per te e modulare l'intensità dello sforzo. E dunque, non ti resta che informarti e chiedere a un esperto.

4) Mi annoio
Se ti dici: “non riesco a fare attività fisica perché mi annoio”, allora devi chiederti perché ti annoi. Forse non ti piace il tipo di sport e allora puoi provare altro. Forse quello che fai, per te, è troppo lento, e allora puoi fare una prova con qualcosa di più movimentato, magari con la musica. O al contrario, esegui degli esercizi troppo dinamici e invece hai bisogno di un’attività rilassante. Forse ti viene la noia perché sei sola, e allora puoi chiedere a un’amica di fare sport con te o puoi iscriverti a un’associazione. Forse trovi l’attività fisica monotona e allora puoi variare.

5) Quando posso fare attività fisica, mi sento stanca
Hai tempo di fare un po' di movimento quando ritorni dal lavoro o finisci di fare le pulizie o comunque in un momento della giornata in cui prevale la stanchezza, e così ti butti sul divano. Ma considera che l'attività fisica ridà energia! Prova almeno una volta o almeno trova il tuo ritmo, ad esempio potresti riposarti qualche minuto e poi cominciare, oppure ritagliarti uno spazio in un altro momento.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta