RICICLO CREATIVO

Cosa mettere in un vaso al posto dei fiori: 5 idee da non perdere

LEGGI IN 2'

Decidere cosa mettere in un vaso al posto dei fiori ci consente di arredare la casa con delle idee economiche e originali. Così, possiamo riciclare il contenitore, soprattutto se non abbiamo il pollice verde o non abbiamo a disposizione dei fiori freschi da adagiare nel portafiori.


Cosa mettere in un vaso al posto dei fiori: 5 idee

1) Inserisci nel vaso dei rami decorativi come le monete del Papa che sembrano dei dischi di madreperla. Puoi coltivarle, con i consigli che trovi qui, o raccoglierle nel rispetto della natura e delle norme: fai essiccare i rami, rimuovi i dischi esterni e disponi la lunaria secca nel contenitore per arredare la casa;

2) Sistema nel contenitore un pezzo di spugna e vi conficchi dei bastoncini ai quali avrai incollato dei fiori fai da te realizzati con carta, stoffa, uncinetto, smalto (clicca sui relativi link per vedere come farli);

3) Puoi anche intervallare i fiori finti con messaggi significativi, frasi motivazionali o foto da incollare ad alcuni bastoncini fissati nella spugna;

4) Cosa mettere in un vaso di vetro al posto dei fiori? In questo caso, puoi sfruttare l’estensione del contenitore stesso piuttosto che l’altezza di quanto sporge dal vaso, dunque riempi il portafiori con vetrini di mare, biglie, sali. La parola d’ordine è giocare con i colori!

5) Un’altra idea è mettere nel vaso penne, matite e altri oggetti di cancelleria, una possibile soluzione se stai pensando di fare il decluttering della stationery.

Oltre a variare l’interno del vaso, puoi dedicarti anche all’esterno, decorandolo con il decoupage e altre idee creative (clicca sui link e leggi per gli spunti).

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione