GUIDE ECO

Come togliere il calcare: i rimedi casalinghi facili

LEGGI IN 3'

Come togliere il calcare in casa? I residui e la patina bianca rientrano tra quelle macchie che ritroviamo in ogni stanza, su ogni superficie, in ogni momento dell’anno e che ci danno la sensazione di un ambiente trascurato: vederle non è certo piacevole.

Per eliminarle, è molto comodo usare un prodotto specifico anticalcare. Ma, se non hai il prodotto sottomano, puoi prendere in considerazione i rimedi della nonna ricorrendo agli ingredienti acidi che hai in casa, l'aceto e l'acido citrico che si trova nel limone o in commercio (in polvere), anche se non sono infallibili e richiedono un tempo per la preparazione.

Per ogni rimedio casalingo, puoi fare un test preliminare su un punto nascosto della superficie. Inoltre, usa spugnette e spazzolini dalle setole morbide per pulire le incrostazioni, facendo attenzione a non graffiare le superfici.


Come togliere il calcare con l'aceto
In base alle incrostazioni e al tipo di superficie, usa l'aceto bianco in purezza o prepara una soluzione di acqua e aceto, in parti uguali o con più aceto rispetto all'acqua.

A seconda della grandezza di quanto devi pulire, metti la miscela in un uno spruzzino, spruzzala sulle superfici e falla agire, oppure immergi direttamente gli oggetti nella soluzione e lasciali in ammollo. Quindi risciacqua.

C’è chi abbina il bicarbonato all’aceto: per una reazione chimica, si formano delle bollicine e vedi una sorta di schiumetta, ma il bicarbonato non agisce propriamente sul calcare.

In ogni caso, fai attenzione perché ci sono cose che non dovresti mai pulire con l’aceto e cose che non dovresti mai pulire con il bicarbonato, come ad esempio il marmo.


Come togliere il calcare con il limone
Anche con questo ingrediente, ci sono due metodi in quanto puoi usare direttamente il frutto o combinarlo con l’acqua. Dunque, per rimuovere il calcare con i rimedi naturali fai da te, taglia un limone a metà e strofinalo sulle macchie di calcare oppure spremilo e uniscilo all’acqua per creare un mix da mettere sulle superfici.


Come togliere il calcare con l'acido citrico
Trovi l’acido citrico in polvere in commercio. In genere, per pulire il calcare, si fa una soluzione al 15-20% dunque metti 15 o 20 grammi di polvere in 100 ml di acqua. Al di là di questi calcoli, leggi le istruzioni e miscela secondo le dosi indicate.


Come togliere il calcare con un prodotto specifico
Usare dei prodotti specifici, come quelli della linea Bref, ad esempio il Bref Brillante Anti-Calcare Bagno ProNature, è molto comodo in quanto è già pronto per l’uso. Lo applichi secondo le istruzioni e il gioco è fatto.


Come togliere il calcare in base a dove si trova
Per sapere come eliminare il calcare da una superficie in particolare o da un oggetto, clicca sui seguenti link:

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione