IN FORMA

Quante calorie ha una pizza margherita e quali sono le pizze più leggere

LEGGI IN 2'

Noi italiani amiamo la pizza margherita classica, quella ricca di salsa di pomodoro e costellata da mozzarella filante, senza varianti strane a cui ci hanno abituato gli stranieri. Le pizze sono ormai uno dei cibi internazionali per antonomasia, ma posto che vai, ricetta che trovi e spesso anche i capisaldi culinari, sebbene restino i più apprezzati, cedono il posto ad altre versioni.

Come spesso accade, però, ogni variazione sul tema non è solo un cambio di gusto, ma anche una mutazione, spesso drastica, delle calorie di un alimento. Se quindi già la margherita tradizionale non è definibile come pasto leggero, possiamo immaginare quanto le altre pizze che le assomigliano, tenendola come base standard, possano stravolgere una dieta in un battito di ciglia.

La risposta alla domanda quante calorie ha una pizza margherita però ha una risposta semplice: una media misura si aggira attorno alle 550Kcal, mentre una grande può superare anche le 800Kcal, quindi molto calorica. Più leggera la marinara con solo pomodoro, aglio e origano, che va sulle 250Kcal per etto.

In questo caso una pizza marinara da 200gr, quindi media, è sulle 500Kcal, mentre una grande è sulle 700Kcal all’incirca. Poco più calorica è la pizza ortolana, quella base pomodoro con sopra verdure grigliate sulla piastra senza grassi, che pesa circa 520Kcal per una misura media, arrivando a 780Kcal per una pizza grande.

Si sale con il monte calorico in caso di pizza quattro stagioni, con la media che va sulle 570Kcal e la grande, circa 300gr di peso, sulle 850Kcal. Da dimenticare se siamo a dieta sono invece le pizze ricche di grassi, come la gorgonzola e noci, che per la versione grande sfiora le 1000 calorie.

Ma occhio anche alla quattro formaggi, tanto saporita quanto grassa e calorica, nel dettaglio, anche in questo caso siamo vicinissimi alle 1000Kcal per una grande. Da eliminare dalla lista, ma ne eravamo probabilmente molto coscienti, anche la pizza fritta napoletana, che va sulle 505Kcal per una porzione, quindi impossibile pensare di fare il bis senza appesantirci.

A conti fatti, se pizza light deve essere, solo marinara.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta