GRAVIDANZA

Posizioni yoga in gravidanza, cosa devi sapere

LEGGI IN 1'

Lo yoga in gravidanza fa bene alla salute di mamma e bambino che cresce nel suo pancione. Con il termine yoga prenatale o yoga dolce per le donne in gravidanza si intende la disciplina orientale orientata perfettamente al benessere della futura mamma. Anche le ostetriche consigliano di seguire un corso di yoga specifico, perché aiuta a mantenere il corpo in forma, a tonificare i muscoli, ma anche a rallentare i pensieri negativi, tutti benefici utili in gravidanza

Durante la gravidanza, le future mamme devono mangiare in modo sano e fare un po' di attività fisica, senza strafare, ovviamente. Basta andare a camminare, fare le scale di casa con calma, ma anche andare in piscina a nuotare, fare pilates in gravidanza o, appunti, seguire corsi di yoga prenatale. I benefici sono notevoli:

- accettazione del proprio corpo che cambia
- rilassare la mente
- trovare la giusta postura
- imparare a respirare, utile anche per il parto
- ritrovare la fiducia in se stesse
- rafforzare il legame con il bambino

Lo yoga in gravidanza si può fare dal primo all'ultimo mese, l'importante è che le posizioni siano focalizzate sullo stato interessante.

Le posizioni dello yoga prenatale

Innanzitutto, non strafare. Fai yoga una volta a settimana o anche un paio e cerca di seguire le indicazioni per poter fare alla perfezione le posizioni consigliate per poter alleviare piccoli e grandi disturbi della gravidanza:

- Gomukhasana
- Viparita Karani
- Ardha Uttanasana
- Supta Badha konasana
- Supta Balasana
- Dvi Pada Pitam

Rivolgiti a un maestro yoga professionista e specializzato sulla gravidanza.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione