LAVANDERIA

Sbiancare i cuscini ingialliti in lavatrice: come fare

LEGGI IN 2'

La maggior parte dei cuscini ingialliti si può lavare in lavatrice, in modo da togliere gli aloni che sudore e oli della pelle possono lasciare a lungo andare. Se infatti le lenzuola sono lavate a cadenza regolare e piuttosto di frequente, lo stesso non vale per i guanciali dove ci appoggiamo e questo li può rendere non propriamente salubri.

Ma prima di vedere come eliminare le macchie dai cuscini e farli tornare luminosi e puliti, è importante verificare sull’etichetta che si possano mettere in lavatrice. In genere quelli in lana e la maggior parte delle fibre sintetiche lo consente, ma in caso di imbottiture naturali, come ad esempio il lattice, si dovrà procedere con il lavaggio manuale.

Se l’etichetta lo consente, allora possiamo sbiancare i cuscini ingialliti in lavatrice, riportandoli a nuovo. La prima cosa da fare è un ammollo in acqua bollente, in cui avremo disciolto il detersivo da bucato in polvere e il bicarbonato di sodio, dopo aggiungiamo la candeggina. I cuscini andranno immersi, facendo attenzione a proteggere le mani con guanti in lattice.

Li dovremo girare ogni tanto per fare in modo che la soluzione venga assorbita dalle fibre, lasciando in ammollo per una trentina di minuti. Solo dopo questo passaggio li potremo trasferire nel cestello della lavatrice e avviare un programma di lavaggio completo, aggiungendo il normale detersivo nel cestello e impostando un ciclo di extra risciacquo.

In questo modo avremo la tranquillità che ogni traccia di detersivo, ma soprattutto di bicarbonato, si laverà via. Una fase molto importante è anche quella dell’asciugatura dei cuscini, che andranno messi su un piano o sullo stendino, all’aria e al sole, o comunque accanto ad una fonte di calore.

Se usiamo l’asciugatrice, impostiamo un programma apposito a bassa temperatura ed inseriamo un paio di palline da tennis all’interno del macchinario. Questo piccolo escamotage ci aiuterà a sgonfiare i cuscini nella fase di asciugo ed a restituirceli soffici quando il ciclo dell’asciugatrice avrà concluso il lavoro.

Di certo, se i cuscini sono sfoderabili, possiamo anche lavare l’imbottitura e il rivestimento a parte.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione