2019/11/21 00:35:4740327
2019/11/21 00:35:485472

LAVANDERIA

Come lavare le lenzuola in flanella per averle sempre come nuove

LEGGI IN 2'

Le lenzuola in flanella sono la cosa più calda, soffice e confortevole che si possa usare per il nostro letto in inverno. Questo materiale è infatti realizzato in cotone o anche lana, soggetti ad una particolare lavorazione che rende la superficie a contatto con la pelle molto morbida e vellutata, donandoci così un sonno più piacevole.

La maggior parte delle lenzuola in commercio sono in flanella di cotone e sebbene siamo abituati a lavare questo tessuto con cicli piuttosto aggressivi della lavatrice, è bene sapere che la flanella non può essere trattata allo stesso modo. Il rischio di un lavaggio sbagliato è infatti che il piacevole telo caldo, che sembra quasi peloso, possa rovinarsi facilmente.

Se vogliamo lavare le lenzuola in flanella senza provocare danni alla superficie, compresi gli odiosi pallini, dovremo quindi procedere ad una pulizia efficace ma non aggressiva e questo comprende anche scegliere un ciclo di lavaggio in lavatrice a basse temperature.

Qualora fossimo in dubbio, controlliamo sempre la linguetta di tessuto con su stampate le indicazioni per la pulizia della nostra teleria da letto. In questo modo eviteremo di sbagliare, rovinando le lenzuola o non dedicando loro i trattamenti corretti.

In linea generale le lenzuola in flanella si possono lavare con cicli di lavatrice per capi delicati, optando per temperature che non superino i 30-40° C e abbiano impostata una centrifuga non eccessivamente aggressiva. I classici 1000 o 1200 giri del cotone classico vanno quindi evitati a vantaggio di trattamenti meno invasivi.

Se le lenzuola in flanella sono nuove e colorate, prevediamo un primo lavaggio con l'aggiunta di un tappino di aceto bianco distillato, che fisserà le tinte e aiuterà anche a dare una sgrassatura leggera ai tessuti (una tantum usiamo l'aceto per una pulizia più profonda). Questa opzione va bene anche se prevediamo un lavaggio a mano, aggiungendo all'acqua calda anche il detersivo giusto.

In linea di massima la scelta dei detergenti, per evitare di rovinare la superficie della flanella, va a cadere su quelli per capi delicati. Per dare maggiore morbidezza alle lenzuola, ogni tanto aggiungiamo anche un po' di ammorbidente, che aiuterà a mantenere il tessuto come nuovo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione