RAZZE

Le razze di gatti da appartamento più famose

LEGGI IN 2'

Avere un animale domestico è sempre una bella esperienza, ma spesso si tende a sottovalutare l’impegno che un compagno di zampa può dare. Se parliamo di gatti da appartamento, facciamo riferimento sì a razze che si adattano a stare in casa, ma guai a pensare che questi felini non abbiano le comuni esigenze dei loro pari.

Un gatto avrà sempre bisogno di stimoli e compagnia, di gioco e di attenzioni, compresa la possibilità di cacciare, che è nell’indole di ogni felino. Se il micio può accedere al giardino e alla casa è molto probabile che avremo un gatto soddisfatto della propria vita, perché non gli mancheranno cibo e coccole, venendo anche incontro anche al suo bisogno di esplorare il mondo fuori.

Sappiamo bene però che non tutti hanno la fortuna di avere sfoghi esterni per far razzolare i propri animali, motivo per cui la scelta del pet va fatta anche in base agli spazi disponibili. Per quanto riguarda le razze di gatti, un pochino tutte, se abituiamo il cucciolo alla vita domestica, possono essere adatte.

Ma attenzione, perché alcuni esemplari possono essere più impegnativi di altri, come ad esempio i Savannah, che sono più selvatici di altre razze e quindi sarebbero da evitare in appartamento. Al contrario, il gatto Ragdoll è molto predisposto a stare in casa e in famiglia, è docile con i suoi umani, bambini compresi e si adegua anche alla vita pantofolaia.

Il Siamese è un altro gatto che sta bene in ambito domestico, ma è un tipo di micio che soffre a stare troppo tempo da solo, perciò se passiamo molto tempo fuori di casa, il nostro amico ne potrebbe risentire. Più indipendenti i Certosini e i Persiani, altri ottimi e bellissimi gatti da appartamento, che amano giocare, ma che si adattano facilmente a stare al chiuso.

In lista dobbiamo proprio mettere due altri esemplari d’appartamento, esteticamente opposti tra loro ma entrambi bravi a stare in casa. Il primo è il gatto Sfinge, caratterizzato dalla completa assenza di pelo, ma anche da un carattere dolce e affettuoso, il secondo è il Maine Coon, grande e peloso, coccolone, giocherellone e molto socievole.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta