2019/11/18 21:26:0329797
2019/11/18 21:26:0341033

RAZZE

Le razze di gatti più grandi del mondo da conoscere

LEGGI IN 3'

L'universo dei gatti è un mondo fatto di fusa, stiracchiamenti, caccia alle prede, fusa ai propri umani e nanna acciambellati nei posti più caldi. Questi felini sono in assoluto fra i più apprezzati animali domestici, piuttosto autonomi e indipendenti rispetto alla famiglia bipede che li ospita, ma anche coccoloni quando ne hanno voglia.

Le razze di gatti, anche se le taglie non si discostano molto le une dalle altre, sono moltissime e alcune di queste identificano esemplari anche piuttosto grandi. Ci sono infatti micioni che vantano peso e volume di tutto rispetto, rendendosi più vicini ai propri parenti selvatici piuttosto che a quelli domestici.

Stiamo parlando delle razze di gatti più grandi del mondo, una categoria in cui spiccano esemplari che raggiungono in scioltezza i 10 chili di peso, che è praticamente il doppio rispetto ad un gatto normale. Di seguito quelli che proprio dovremmo conoscere.

1. Il gatto siberiano – Il suo peso oscilla dai 4 ai 12 chili e la sua caratteristica dominante è il foltissimo pelo lungo da vero re della steppa.

2. Il Ragamuffin – Occhi grandi ed espressivi, coda pelosissima, un peso che può arrivare e superare i 10 chili. Ha anche un carattere dolce e coccolone.

3. Il Ragdoll – Il loro nome deriva dalla tendenza ad abbandonarsi fra le braccia di chi li accoglie, proprio come una bambola di pezza. Anche i ragdoll possono arrivare a 10 chili di peso.

4. Il gatto del Bengala – Nato da un incrocio fra mici domestici e selvatici, il gatto del Bengala ha le caratteristiche fisiche e caratteriali di entrambe le discendenze. I maschi arrivano tranquillamente ai 10 chili di peso.

5. Il Savannah – Altro incrocio, stavolta fra gatto domestico e servalo, il Savannah viene distinto in categorie dalla F1 alla F5, a seconda della maggiore o minore vicinanza al parente selvatico. Un F1, il più affine al servalo, può raggiungere i 15 chili ed è una vera birba.

6. Il Turco Van – Un batuffolo di pelo bianco e una codona imponente sono le caratteristiche del gatto Turco Van, ben 10 chili di morbidezza e coccolosità.

7. Il Maine Coon – Uno dei gatti più diffusi in America, con un peso che si attesta attorno agli 8 chili e un manto screziato e lunghissimo che li fa sembrare ancora più grandi, i Maine Coon hanno anche un buon carattere, docile e affabile.

8. Il British Shorthair – Un gatto dalla stazza imponente, evidenziata in questo caso da un pelo corto e morbidissimo di un bel colore grigio blu.

9. Il Pixiebob – La coda cortissima e un aspetto rubicondo, rendono il Pixiebob uno dei gatti grandi più simpatici di tutti. Il pelo può essere lungo o corto a seconda delle varietà, ma la pigrizia è la caratteristica caratteriale che non cambia.

10. Gatto delle foreste norvegesi – Una razza antica di origine scandinava, che rende questo gatto dal pelo lunghissimo, uno dei gatti domestici più simili ai parenti selvatici. Il peso non supera quasi mai i 7 chili, ma il manto voluminoso lo fa apparire più imponente che mai.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione