2019/09/17 11:29:3817045

L’ANGOLO DEGLI ESPERTI MANUELA VITULLI TRAVEL

Viaggio a Stoccolma: 5 cose da non perdere

5 cose da non perdere a Stoccolma secondo Manuela Vitulli
LEGGI IN 2'

- Bar: VETE-KATTEN

Dove fare una pausa dolce a Stoccolma? Io vi consiglio Vete-Katten, un'antica abitazione svedese adibita a caffetteria. Immaginate un ambiente molto retrò fatto di corridoi, stanzette, scale e una pasticceria divina. Vi incanterete ammirando (e gustando) i loro dolci!

 

- Ristorante: Gyldene Freden

Questo è il ristorante più antico della città. Definito un Bib Gourmand dalla Guida Michelin, ha un ambiente suggestivo e un'atmosfera resa speciale dal lume di candela. Propone piatti abbondanti e deliziosi e – considerando i prezzi di Stoccolma - ha un ottimo rapporto qualità prezzo.

Perfetto per un appuntamento romantico.

 

- Museo: la metro di Stoccolma

Si chiama Tunnelbana ed è una delle metropolitane più belle al mondo.
Non solo un mezzo (super efficiente) per spostarsi da un lato all'altro della città, bensì una galleria d'arte che si estende per ben 110 chilometri costringendo il turista a scendere praticamente ad ogni fermata per vedere i capolavori realizzati da quasi 150 artisti.

Per scoprirla potete anche unirvi a veri e propri tour guidati.

 

-Parco amato dai cittadini: Parco Reale di Djurgården

Si tratta di un luogo pubblico in cui ci si può stendere sul prato e crogiolarsi al sole, oppure correre, fare un pic-nic…

Credo che questo parco rappresenti fedelmente la vita svedese e l'attaccamento alla natura e all'outdoor della popolazione locale.

 

- Un rituale da non perdere: lo spuntino in piazza Stortorget

La piazza più famosa della città è il posto che preferisco per godersi una piccola pausa e per fare uno spuntino, in svedese fika, magari con un dolce tipico come il kanelbulle.

Manuela Vitulli
Scritto da:

Manuela Vitulli

Globetrotter, travel blogger e scrittrice freelance, Manuela ama immortalare e reinterpretare con la fotografia e le parole ogni luogo che visita. Il percorso nel mondo del turismo è iniziato nel gennaio 2013 con l’apertura del blog Pensieri in Viaggio.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Manuela Vitulli

Globetrotter, travel blogger e scrittrice freelance, Manuela ama immortalare e reinterpretare con la fotografia e le parole ogni luogo che visita.
Il percorso nel mondo del turismo è iniziato nel gennaio 2013 con l’apertura del blog Pensieri in Viaggio.
Uno spazio virtuale che, in pochi anni, è divenuto uno dei blog più seguiti e amati in Italia.
Su Instagram la trovate come manuelavitulli
Leggi tutti gli articoli

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione