SPUNTI ARTISTICI

Fiori di carta origami semplici: ecco come farli

LEGGI IN 3'

L’arte di decorare ti affascina e vuoi realizzare fiori di carta origami? Segui il nostro tutorial per creare fiori di carta semplici, colorati ed eleganti seguendo i principi dell’arte giapponese!

L’arte giapponese di piegare la carta - l’origami - è antichissima e non smette mai di affascinare per le forme straordinarie alle quali è in grado di dar vita. Tra le innumerevoli figure che è possibile ricavare da un semplice foglio di carta grazie all’origami, i fiori sono forse tra le più eleganti.   

Se sei curiosa di conoscere più a fondo questa tecnica tradizionale e desideri cimentarti in una tua personale creazione, segui il nostro tutorial per realizzare semplici fiori di carta origami.
Ti basterà della colla spray o gel e sei fogli di carta quadrati 15 x 15: tre di colore giallo e due di colore arancione per i petali e uno verde per il gambo.

Cominciamo dai petali. Prendi uno dei cinque fogli di colore giallo o arancione e ripiegalo lungo una diagonale a formare un grande triangolo. Porta il suo angolo inferiore destro in corrispondenza dell’angolo inferiore sinistro ed ottieni un triangolo più piccolo.



Scopri anche come realizzare i fiori di carta crespa e i fiori di stoffa fai da te!

Riapri il triangolo
, disponilo sul tavolo con la punta rivolta verso l’alto e porta il suo angolo inferiore destro in corrispondenza del vertice. Ripeti la stessa operazione con l’angolo inferiore sinistro e poi riapri entrambi gli angoli. In tal modo il triangolo grande di partenza risulta diviso in quattro triangoli più piccoli da tre piegature, due diagonali e una verticale.

Piega ora l’angolo inferiore sinistro del triangolo lungo la piegatura diagonale sinistra, riaprilo ed esegui la stessa operazione a destra. Ciascuno dei due triangoli inferiori risulta ora diviso in due triangoli irregolari più piccoli da due nuove piegature.

Ora solleva la metà sinistra della base del triangolo e piegala lungo la piegatura inferiore sinistra appena creata. In questo modo ottieni un rombo, di cui dovrai ripiegare la metà superiore, quella che sporge dal triangolo, con la punta rivolta verso il basso. Ripeti la stessa operazione a destra.

A questo punto richiudi il rombo destro a metà lungo la sua verticale, verso l’esterno del triangolo, esegui la stessa operazione a sinistra e poi riporta verso l’interno del triangolo prima la metà appena ripiegata del rombo sinistro e poi quella del rombo destro. Praticamente l’idea è di piegare due volte su sé stessi gli angoli sinistro e destro del triangolo.

Ora applica la colla spray sulla metà del rombo sinistro e incollala alla metà del rombo destro, richiudendo il triangolo su sé stesso: ecco pronto il primo petalo!

Ripeti questi passaggi con gli altri quattro fogli quadrati gialli e arancioni e, quando avrai pronti tutti i petali, incollali tra loro applicando la colla lungo i loro lati più corti, in verticale, per formare la corolla del tuo fiore.

Ora non ti resta che creare il gambo col foglio verde, arrotolandolo su sé stesso a partire da uno dei suoi quattro angoli verso l’interno e, quando ti resta solo un piccolo spicchio di carta, applicaci la colla e chiudi il gambo. Aggiungi un po’ di colla sulla punta del gambo e attaccalo alla base della corolla e… il gioco è fatto!

Divertiti a creare con l’origami fiori semplici come questo o altri più complessi: basta solo acquisire un po’ di dimestichezza per ottenere risultati sorprendenti!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta