BRICOLAGE

Come restaurare una scatola di legno

LEGGI IN 1'

Restaurare una scatola di legno, può essere un progetto avvincente per il recupero dell'oggetto e la possibilità di dargli un nuovo aspetto.

Gli interventi possono variare in base alle condizioni della scatola che può essere in uno stato discreto o presentare tarli, buchi e graffi. In ogni caso, ricorda di pulire la scatola prima di cominciare a lavorare e ogni volta che crei polvere carteggiando.

Se la scatola non è messa male, potrebbe bastare una carteggiatura, una mano di impregnante, un'altra carteggiatura leggera e la verniciatura.

Ma, se vuoi rinnovare completamente la scatola di legno, valuta di sverniciare le superfici con un prodotto specifico o il phon apposito.

A questo punto, esegui una carteggiatura. Se hai l'esigenza di riportare il legno allo stato grezzo, dopo una prima carteggiatura, pulisci la scatola ed esegui una seconda carteggiatura con una carta a grana fine.

Elimina la polvere e, se serve, ripara i graffi e i buchi. Se sono superficiali, considera di usare della cera per il legno in bastoncino o i pennarelli.

Se i danni sono più profondi, prendi in considerazione lo stucco: ne applichi un po’ di più rispetto al livello della superficie da riparare, lo fai asciugare e carteggi per riportarlo al livello del resto dell'area.

Infine, stendi l'impregnante, carteggia lievemente e vernicia, con un colore simile a quello di prima o con una tonalità diversa.

Ma, quando vuoi restaurare una scatola di legno, puoi anche cambiarne l'aspetto in modo creativo, ad esempio con la tecnica del decoupage.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione