BRICOLAGE

Come riparare un buco nella porta, 3 rimedi pratici

LEGGI IN 2'

Come riparare un buco nella porta? Vediamo 3 possibili soluzioni, da quella più facile a quella che richiede una maggiore esperienza nel bricolage.

I metodi per coprire il foro hanno uno step in comune: la pulizia delle aree su cui lavoriamo, da fare prima di stendere il prodotto scelto.

Come riparare un buco nella porta con la pasta riparatrice
Una soluzione pratica e facile è usare una pasta riparatrice. In genere, basta tagliare il materiale, maneggiarlo e adattarlo al buco della porta, quindi, levigare con la carta vetrata: dopo circa un giorno, potrai vedere il risultato definitivo. Ovviamente, applica il prodotto secondo le istruzioni.

Come riparare un buco nella porta con lo stucco o il riempitivo fai da te
Nel caso di una scheggiatura superficiale, puoi applicare un apposito stucco o un composto di colla vinilica e segatura, badando di metterne un paio di millimetri in più visto che, all’asciugatura, il prodotto tende a restringersi. Quando è asciutto, passa la carta vetrata e concludi con la verniciatura della zona. Come vedi, si tratta di un procedimento più complesso.

Come riparare un buco nella porta con la ricostruzione del pezzo mancante
Se nella porta si è creato un danno piuttosto profondo, un rimedio per esperti del bricolage può essere la ricostruzione della parte che manca, dopo aver levigato il foro con la carta vetrata.

Quindi ti tocca ricostruire il pezzo con il legno, ma leggermente più grande di modo che, quando vai a posizionarlo, sporga di un paio di millimetri. Dunque, spennella con la colla sia il buco sia il nuovo elemento e lascia asciugare, meglio ancora se dopo aver applicato dei morsetti ai lati della porta.

Ad asciugatura perfetta, passa la carta vetrata per far arrivare il pezzo ricostruito al livello della porta e stendi la vernice per uniformare il colore.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta