2018/12/16 22:11:2727028

BRICOLAGE

Come eliminare i graffi da una porta in legno e i trucchi per prevenirli

LEGGI IN 2'

Come eliminare i graffi da una porta in legno? Vediamo come agire per togliere le scalfitture e rivedere così la superficie senza segni.

Come eliminare i graffi da una porta in legno
Puoi togliere i graffi con della cera per legno, ovviamente dello stesso colore della porta. In commercio, trovi il prodotto anche in piccolo formato, in bastoncini o pennarelli, da applicare secondo le istruzioni della confezione.

Come per ogni riparazione, è preferibile togliere la polvere ed eventuali sporcizie dall’area di lavoro, quindi innanzitutto occupati della pulizia. A questo punto, metti il prodotto sul graffio: in base a quello che usi, dovrai premerlo oppure semplicemente farlo scorrere sulla scalfittura o comunque adoperarlo seguendo le indicazioni. Eventualmente elimina la cera in eccesso.

E se i graffi sono piuttosto profondi? Valuta l’utilizzo dello stucco per riempire i segni degli sfregi. Per questo tipo di riparazione, innanzitutto carteggia con della carta vetrata fine, ma superficialmente e comunque con delicatezza.

Dopo aver eliminato la polvere e i residui del passaggio della carta abrasiva, metti lo stucco, di modo che sia leggermente sporgente di un paio di millimetri rispetto alla superficie della porta. Quando si asciuga, levigalo con la carta vetrata e vernicia.  

Graffi su una porta in legno: come prevenirli
Colpi accidentali e usura nel tempo possono avere la loro parte nel restituirci una superficie di legno rovinata. Ma se abbiamo degli animali domestici in casa come cani e gatti, non è difficile risalire a chi ha causato il danno.

In questo caso, è meglio prevenire. Come? Con un tiragraffi fai da te, l’educazione del nostro amico a quattro zampe oppure prendiamo in considerazione un pannello di plastica o plexiglass.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione