PULITO IN 7 PASSI

Come pulire il forno incrostato: 5 rimedi per la pulizia senza fatica

LEGGI IN 1'

Pulire il forno incrostato può essere una vera noia, ma dobbiamo affrontare la pulizia per non vedere macchie di unto e incrostazioni: vediamo come fare con i rimedi facili, per togliere lo sporco e i cattivi odori.


Come pulire il forno incrostato: 5 rimedi
Ecco come fare per la pulizia del forno senza fatica:

1) Pulisci il forno poco dopo averlo spento oppure farlo riscaldare un po' e spegnilo. Con il calore, il grasso incrostato si ammorbidisce;

2) Usa uno sgrassatore o un po' di acqua e detersivo per i piatti, ma attenzione a non usare dei prodotti tossici e a non lasciare residui del detergente;

3) Un rimedio della nonna per pulire il forno incrostato è preparare una teglia con acqua e il succo di circa quattro limoni. Accendi il forno per una mezz'oretta circa, quindi, dopo averlo spento, puliscilo usando la stessa soluzione di acqua e limone.

4) Un altro rimedio classico è il mix di acqua o aceto e bicarbonato di sodio, da dosare in modo da ottenere una cremina: mettila all'interno del forno e lascia agire per una mezza giornata o per la notte, quindi pulisci risciacquando.

5) Puoi anche usare i limoni tagliati a metà per pulire il forno incrostato: passali sullo sporco e risciacqua con un panno umido.

In generale, per la pulizia del forno incrostato, usa spugne e panni e al limite, se proprio devi per le incrostazioni ostinate, una paglietta di acciaio fine, ma dopo aver fatto una prova per verificare che non graffi il forno.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione