2019/04/19 23:21:0124292

IDEE IN CUCINA

Chiacchiere o frappe con cioccolato: come prepararle per Carnevale

LEGGI IN 2'

Uno dei dolci di Carnevale che proprio non può mancare in tavola sono certamente le chiacchiere o frappe, le croccanti sfoglie di pasta fritta che vengono poi ricoperte con lo zucchero a velo. Queste delizie hanno una ricetta originale che vanta qualche piccola variante a seconda delle regioni d'Italia, ma quel che rimane inattaccabile è il gusto, sempre buonissimo.

C'è poi anche qualche variazione sul tema che non ha nulla a che vedere con la geografia, quanto più con le esigenze personali e di gusto. Per questo motivo la classica preparazione fritta spesso è sostituita da una più leggera versione al forno, ma non mancano poi ricette alternative che puntano invece ad ingolosire ancora di più il palato.

Parliamo delle chiacchiere con cioccolato a cui nessuno davvero resiste, una preparazione che non ha bisogno di molte spiegazioni, ma che anche in questo caso, può essere declinata in più versioni. Iniziamo col dire che di base dobbiamo avere le frappe già pronte, fritte o cotte in forno, ma perfettamente raffreddate.

Possiamo usare ora una glassa di cacao fatta in casa o già pronta per creare un disegno a zig zag sulle chiacchiere. Facciamolo poco prima di portare in tavola, in modo che l'umido della glassa non intacchi troppo la croccantezza della chiacchiera. La salsa di cioccolato resta ovviamente morbida e colante, perfetta per chi ama il contrasto fra cremoso e solido.

Ma c'è anche una seconda opzione per fare le chiacchiere con cioccolato ed è sciogliere a bagnomaria una tavoletta di fondente per poi creare con il dorso del cucchiaio i disegni di cui sopra. Una volta raffreddato, il cioccolato si solidificherà e le nostre frappe saranno ricche di sapore ad ogni morso e perfettamente dure.

Se vogliamo possiamo anche sciogliere in pentolini separati una stecca di cioccolato al latte e una di cioccolato bianco, così da decorare le frappe di Carnevale in modo ancora più artistico, ma anche più goloso.

In genere questa decorazione sostituisce quella con zucchero a velo, ma possiamo comunque dare una spolverata finale poco prima di portare in tavola. Accertiamoci solo che il cioccolato sia completamente freddo e solido, oppure corriamo il rischio che lo zucchero si sciolga appena entra in contatto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione