IDEE IN CUCINA

Casetta natalizia di biscotti fatta in casa, idea gustosa e d’effetto

LEGGI IN 2'

La fase delle decorazioni natalizie è fondamentale per rendere la casa calda e accogliente. E se decorassimo il centro della tavola con un’idea gustosa e d’effetto? Una soluzione creativa è la casetta natalizia di biscotti. Ecco come realizzarla in casa.

Occorrente

Pasta per biscotti, tagliabiscotti o coltello e cartone per i modelli, glassa, caramelline, decorazioni 

Procedimento

Preparare le pareti e il tetto usando la classica ricetta della pasta frolla per biscotti o seguendo la ricetta classica di tradizione americana realizzata con i biscotti di pan di zenzero .

Prima di tutto scegliere la base rigida e liscia dove posare la casetta (un vassoio o un grande piatto da portata). Poi, realizzata la sfoglia che non deve essere troppo sottile per riuscire a sostenere il peso del tetto, usare il tagliabiscotti  oppure i modelli con il cartone fai da te per creare le tre pareti lisce e la pareti frontali in cui lasciare i vuoti per la porta e la finestra. Poi realizzare le due parti per il tetto spiovente. 

A questo punto sistemare i pezzi su una teglai foderata di carta da forno, e cuocerli a 180° per 12 minuti se è il pan di zenzero, e 20 minuti se si tratta di pasta frolla.

Una volta cotte le parti e ben raffreddate, realizzare la glassa con l’albume (250gr di zucchero a velo e 1 albume d’uovo) che dovrà diventare bella soda in quanto farà da cemento per le varie parti della casetta. 

Inserire la glassa nella sacca da pasticcere e fissare tra loro le varie parti. Iniziare con la facciata e con un muro laterale e poi lasciare asciugare bene. Di seguito passare agli altri pezzi lasciando asciugare bene ogni volta che ne avremo aggiunto uno. Aggiungere la glassa in corrispondenza di linee ed angoli di giuntura anche all’interno della casetta per rinforzarla, prima di chiuderla con il tetto.

Realizzare ancora un altro po’ di glassa rendendola questa volta morbida per avere modo di decorare con linee e ghirigori. Inoltre servirà da collante per caramelline rosse o colorate e mini decorazioni con cui vogliamo arricchire il tetto.

Lasciare asciugare bene per tutta la notte. Dopo averla portata a tavola, mostrata agli ospiti e usata come centrotavola, potremo sboccocellarla gradualmente nel corso nelle successive giornate di festa.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta