IN FORMA

Power yoga: cos'è?

LEGGI IN 2'

Si chiama Power yoga la nuova moda che ha conquistato Manhattan: gli americani sono letteralmente impazziti, tanto che giornali come il New York Times o Newsweek hanno dedicato intere pagine a questa disciplina che assomiglia tanto alla vecchia aerobica. Una soluzione per dimagrire e rafforzare i muscoli allo stesso tempo.

Etichetta commerciale dell’Ashatanga Visysa yoga, basato sul movimento sincronizzato con il respiro e sulla produzione di calore interno, il Power yoga è una pratica potente, intensiva ed acrobatica. Per lei Madonna ha deposto pesi e bilancieri. E i risultati si vedono: non più bicipiti gonfi ma muscoli tonici ed elegantemente allungati grazie ai benefici effetti di flessibilità, forza e rilassamenti uniti insieme.

C’è da credere che presto questa nuova disciplina arriverà anche da noi. Gli yogi in Italia sono infatti migliaia, per lo più donne, e moltissimi sono i corsi di proposti da scuole e palestre.

L’Hata-yoga, il metodo più diffusola noi Italia, è un insieme di esercizi basati sul mantenimento della postura yoga (asana) e sul controllo della respirazione. Esistono poi diverse varianti dal Jnana Yoga al Karma Yoga sino al Raja Yoga (più vicino alla meditazione). Una disciplina che, secondo chi la pratica, può cambiare davvero la vita.

Il Pranayama, ad esempio, è un metodo di controllo della respirazione con la quale si riesce ad immettere dai 3 ai 4 litri di aria al posto del mezzo litro che di solito immettiamo con un diaframma "bloccato" dallo stress. Una ondata di ossigeno che oltre ad essere benefica per sangue, tessuti ed organi, aiuta anche la nostra anima a sentirsi più leggera.

Uno studio americano ha testato l’efficacia della yoga therapy confermando i benefici effetti anche su ansia, depressione, ipertensione e dolori articolari. Un altro studio ha constatato persino che la meditazione, attivando la corteccia per frontale, la stessa che ci rende felici, aumenta il nostro stato di benessere generale.

Se allora vi è venuta voglia di provare, ricordate che, come per tutte le discipline, fondamentale è la presenza di un maestro od insegnante abilitato che sappia indicarti i giusti movimenti e le tecniche più corrette.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta