IN FORMA

Metti ko il malessere!

LEGGI IN 2'

La donna è sono spesso colpita da disturbi tipicamente femminili ma anche da fastidiosi malesseri che le rovinano la giornata e le fanno passare il buonumore. Prima di agire con i soliti farmaci prova a risolvere questi disturbi con soluzioni naturali.

UNA STORTA E LA GIORNATA SEMBRA ROVINATA...

Un tacco troppo alto, un sasso fuori posto, un esercizio di ginnastica troppo energico, una camminata troppo frettolosa ed ecco che una storta rischia di rovinare la giornata. Agisci subito sollevando la gamba al di sopra del bacino e applica una borsa del ghiaccio per 30 minuti che opera come un antinfiammatorio, frenando i liquidi che provengono dai piccoli vasi sanguigni; in questo modo si evita che la caviglia si gonfi e diventi dolorante. Successivamente si può applicare una crema all'arnica che sfiammerà ulteriormente la zona.

UN CERCHIO ALLA TESTA CHE NON SE NE VUOLE ANDARE...

Prima di prendere il solito analgesico prova a preparati un caffè forte. La caffeina in esso contenuta contrasta la dilatazione dei vasi sanguigni che irrorano il cervello ed impedisce la liberazione delle sostanze che provocano il dolore. Dopo prova a tenere unite le mani tenendo premuti i polpastrelli, secondo la riflessologia plantare questo esercizio serve a rilassare le zone doloranti della testa.

STASERA C'È UNA CENA MA TI È ARRIVATO UN FASTIDIOSO RAFFREDDORE...

Gli sbalzi di temperatura possono scatenare fastidiosi raffreddori ma agendo tempestivamente si possono diminuire gli effetti e guarire più velocemente. Dopo i primi starnuti assumi una compressa di 30 milligrammi di zinco per tre giorni consecutivi. Lo zinco ha la proprietà di distruggere i virus e di aumentare la capacità di protezione di alcuni globuli bianchi. E' importante essere tempestivi per fronteggiare il malessere sul nascere. Lo stesso vale per chi soffre di sinusite.

ALL'IMPROVVISO UN CRAMPO...

Quando senti un crampo alla gamba appoggia subito la punta del piede su un ripiano a circa 20 centimetri d'altezza e piega il ginocchio, in questo modo si rilascia il muscolo e il dolore scompare. Per evitare che il crampo ritorni bevi per qualche giorno dell'acqua minerale che abbia un contenuto di calcio (Ca) intorno ai 25 milligrammi.

IN QUEI GIORNI COMPARE UN FASTIDIOSO MAL DI PANCIA...

Se quando hai il ciclo avverti dei crampi all'addome sciogli tre granuli di magnesia phosforica 5 CH sotto la lingua. Questa sostanza agisce bloccando la liberazione delle prostaglandine, le sostanze che provocano il dolore.

LA CISTITE TI TORMENTA...

Con i primi sintomi bisogna agire tempestivamente per evitare che l'infezione scoppi assumendo una compressa da 500 milligrammi di vitamina C, da riprendere dopo 12 ore, che abbassa il ph cioè il grado di acidità, impedendo il proliferare di germi. E' indispensabile bere molto, un bicchiere all'ora sorseggiato lentamente, ed  arrivare a consumare almeno 2 litri d'acqua nel corso della giornata. Per evitare che simili disturbi possano ritornare, dopo avere chiesto il parere del medico, prova ad assumere un integratore alimentare a base di mirtillo rosso (cranberry) per lungo tempo ( 3 mesi circa).

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione