2019/07/17 19:39:2615418
2019/07/17 19:39:2628788

IN FORMA

Come dormire bene: consigli pratici

LEGGI IN 2'

Dormire poco può creare vari problemi di salute e addirittura favorire l’insorgenza di malattie metaboliche, come il diabete e l’obesità. Ecco quindi qualche suggerimento per dormire bene utilizzando accorgimenti e rimedi naturali.
Come prima regola: cerca di andare a dormire sempre alla stessa ora e prima di andare a letto prendi l’abitudine di bere una tisana a base di camomilla edulcorata con un cucchiaino di miele. Un‘altra pianta di cui potresti chiedere in erboristeria, per attenuare l’insonnia, è il Papavero della California (Eshcoltzia Californica) o Escoltzia, ottimo per alleviare i disturbi dell’ansia e conciliare il sonno. Prepara l’infuso mettendo due grammi e mezzo di escoltzia in 200 ml di acqua bollente. Lasciala per dieci minuti e filtra. Se ne possono bere due- tre tazze al giorno.

Conosciuta fin da tempi antichissimi, anche la valeriana è un’ottima alleata per combattere questo disturbo. Puoi prepararti un infuso lasciando cinquanta grammi di preparato erboristico in un litro d’acqua per dieci minuti. Consumane due- tre tazze durante il pomeriggio, per esempio verso le 18.00, prima di cena e prima di andare a letto. La trovi comunque anche sotto forma di gocce, di capsule o di pasticche. Ha un effetto benefico anche contro l’ansia. Anche le proprietà sedative del biancospino sono note da tempi immemorabili come rimedio per dormire bene.  Prepara l’infuso versando dell’acqua calda in una tazza contenente un cucchiaio di fiori tritati. E’ consigliabile non superare le tre tazze al giorno, perché, pur non avendo grossi effetti collaterali, può risultare irritante per lo stomaco soprattutto se soffri di gastrite o ulcera.

Un altro suggerimento su come dormire bene, è quello di effettuare un bagno caldo poco prima di andare a letto. Per potenziarne l’effetto, aggiungi all’acqua calda un infuso di melissa. Preparalo mettendo a bollire 100 grammi di foglie di questa pianta, lasciale riposare 30 minuti e poi filtra il tutto. In alternativa all’infuso di melissa, aggiungi all’acqua calda alcune gocce di olio essenziale di lavanda e di sandalo insieme ad una manciata di foglie di salvia. Mettere alcune gocce di olio essenziale di lavanda sul cuscino può aiutarti a riposare ancora meglio. Un massaggio del corpo con olio essenziale di rosa è un altro efficace rimedio contro l’insonnia. In serata rallenta il ritmo, esercitati alla calma, dedicati ad un passatempo e prendi l’abitudine di leggere prima di dormire, meglio se un libro di poesie. Se invece tendi a russare, o chi ti sta vicino soffre di questo disturbo, ecco i consigli e i rimedi per non russare.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione