VISO E CORPO

Trucchi che mantengono l'abbronzatura

LEGGI IN 2'

Ce l’hai fatta, ti sei abbronzata. Sei stata attenta alle scottature, ti sei esposta gradualmente e ora che sei rientrata dalle vacanze con una pelle ambrata la tua preoccupazione è una sola: come mantenere questo colorito conquistato con tanta fatica? Se temi che la tintarella non resista al rientro in ufficio, ecco qualche consiglio per farla durare il più a lungo possibile. 

Cominciamo col segnalarti una serie di abitudini che devi bandire e altre che devi integrare nel tuo quotidiano se vuoi mantenere la tua pelle abbronzata.

1. Evita come prima cosa i lunghi bagni caldi e optate invece per la doccia. Il tempo passato “ammollo” favorisce il ricambio delle cellule epiteliali, ma poiché è proprio lo strato superficiale della pelle ad abbronzarsi... in questo momento questa non è una buona soluzione! A maggior ragione evita l’idromassaggio, che unendo anche un effetto cinetico favorisce una specie di peeling che mette a repentaglio l’abbronzatura. 

2. Evita i prodotti che in questo momento sono troppo aggressivi per la tua pelle, come i profumi che contengono alcol o i bagnoschiuma che producono una grande quantità di schiuma. In alternativa puoi trovare sul mercato dai docciaschiuma specifici che non aggrediscono l’abbronzatura. 

3. Sospendi momentaneamente l’utilizzo dei prodotti anti-age: spesso contengono sostanze acide, l’acido glicolico ad esempio, e abbinano al loro effetto filler anche un effetto schiarente che potrebbe procurare macchie più chiare o comunque disomogenee sul vostro volto.

4. Idrata continuamente la pelle dall’interno, bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno, e dall’esterno applicando ogni giorno una ricca crema idratante, ricordandoti che idratare la pelle rimane il rimedio fondamentale anche contro un altro nemico della tintarella: l’aria condizionata che, togliendo umidità all’aria, secca la pelle. Se nonostante tutte le vostre premure la pelle inizia a desquamarsi c’è una sola cosa che potete fare ovvero uno scrub, leggero e delicato, magari fatto in casa così da essere più naturale possibile, che completi il processo di rigenerazione della pelle e porti via le cellule epiteliali morte.

5. Integra nella tua dieta tutta la frutta di colore giallo, arancione o rosso per fare il pieno di vitamine (la A e la C stimolano l’abbronzatura) e combattere l’invecchiamento della pelle. 

6. Mantieni idratata la pelle 24 ore su 24 con i classici prodotti viso, sia da giorno che da notte, e sopra stendi solo un velo di terra all’altezza degli zigomi o delle guance. Esalta quindi gli occhi con un prodotto shimmering, che donerà luce, e del semplice mascara.

7. Infine per le labbra le alternative sono due: se hai labbra sottili scegli sopori brillanti e gloss se hai labbra un po’ più carnose opta per i rossetti che illuminino il viso.

Quali sono invece i tuoi trucchi per prolungare l’abbronzatura?

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta