RICETTARIO

Ricetta del tortino al cioccolato bianco con cuore morbido al pistacchio

  • DESSERT
  • PER GRANDI OCCASIONI
  • MEDIA
  • 1 ORA E 30

INGREDIENTI

150gr di cioccolato bianco

70gr di burro non salato

2 uova e 1 tuorlo

20gr di farina

10gr di fecola di patate

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Una tavoletta di cioccolato a pistacchio

70gr di zucchero bianco semolato

Zucchero a velo per decorare (opzionale)

PREPARAZIONE

Il tortino al cioccolato bianco con cuore morbido al pistacchio non è solo un dolce buonissimo, ma anche un dessert molto scenografico, adatto ad un fine pasto coi fiocchi. La ricetta è semplice, se pur si può pensare il contrario, tanto che vale la pena tenerla tra le preferite per ogni occasione, certi di non sbagliare.

Al contrario del classico fondant al cioccolato nero, in questo caso c’è un metodo furbo per avere un ripieno morbido e cremoso senza il timore che la temperatura del forno possa alterarlo. In un tortino tradizionale si cerca infatti di misurare al minuto la cottura, in modo da far solidificare l’esterno lasciando invece l’interno pastoso.

Per questa ricetta useremo invece due quadrotti di cioccolato al pistacchio, che possiamo trovare facilmente in commercio. Dovremo scegliere quello verde, in genere una massa di burro di cacao, latte intero e crema di pistacchi, evitando invece il fondente, che non darebbe al nostro dolce quell’aspetto particolare al taglio.

La ricetta del tortino al cioccolato bianco con cuore al pistacchio

Come primo passaggio sciogliamo il burro e il cioccolato bianco in un pentolino, a noi la scelta se farlo a bagnomaria o microonde. In una coppa setacciamo invece la farina con la fecola di patate e lo zucchero, aggiungendo poi un pizzico di sale e mescolando tutto con una frusta manuale o con i rebbi di una forchetta.

In una seconda ciotola sbattiamo invece le uova fino a quando non sono chiare e spumose, dopo di che versiamo a filo il cioccolato bianco fuso con il burro, ormai intiepidito e mescoliamo. Uniamo questi ingredienti liquidi a quelli secchi e rimestiamo con cura fino ad ottenere un impasto morbido e come ultima cosa aggiungiamo l’essenza di vaniglia.

A questo punto versiamo l’impasto negli stampini, che avremo refrigerato in precedenza e mettiamo uno o due quadrotti di cioccolato al pistacchio al centro, poi mettiamo a solidificare in freezer. Ci basterà una mezz’ora per fare in modo che l’impasto mantenga il ripieno, intanto accendiamo il forno a circa 200 C°.

Mettiamo gli stampini a cuocere per circa una ventina di minuti, ribaltiamoli e serviamo belli caldi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta