ERBORISTERIA

Tisana fatta in casa con zenzero: un rimedio naturale per digerire

LEGGI IN 2'

Il mondo delle tisane è piuttosto vario e ricco di sfumature, il che significa che per ogni gusto o esigenza c’è sempre il mix di erbe giusto per dare soddisfazione al bisogno. In caso di una digestione lenta o una vera e propria indigestione, lo zenzero è uno degli ingredienti più adeguati per un infuso che aiuti a sbloccare lo stomaco in modo efficace.

Ci serviranno: 1 radice di zenzero fresca, 5 tazze di acqua, 1 limone. In più possiamo rendere ancora più efficace e aromatica la nostra bevanda aggiungendo miele, cannella e pepe di cayenna, queste ultime due spezie in quantità minima, specie la seconda, che tende a rendere molto piccante il nostro tè e quindi potenzialmente non gradito a tutti.

Per fare la tisana con zenzero digestiva iniziamo a pulire la radice, eliminando la buccia raschiandola con un cucchiaio, poi tagliamola in pezzetti di media misura e travasiamo in una casseruola. Copriamo con l’acqua e portiamo ad ebollizione, lasciando sobbollire con coperchio per una mezz’ora a fuoco molto dolce.

A questo punto possiamo spegnere la fiamma e filtrare nelle tazze, aggiungendo un paio di fette di limone per ciascuna di esse. La tisana, come detto, può essere dolcificata con mezzo cucchiaino di miele per tazza e resa più speziata e digestiva grazie all’uso della cannella e del pepe di cayenna, rispettivamente mezzo cucchiaino e una punta di cucchiaino appena.

Mescoliamo bene per fare in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino e che il limone rilasci i suoi succhi, rendendo l’infuso più aspro, ma anche migliorandone i suoi effetti digestivi. La tisana deve essere sorseggiata calda ma non bollente ed è ottima anche in caso di raffreddori o influenza, in quanto lo zenzero è un buon antibatterico naturale, mentre il limone è disinfettante e il miele ha un blando potere antibiotico.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione