VITA DI COPPIA

Stress da quarantena: come migliorare il rapporto di coppia in 6 punti

LEGGI IN 1'

L’isolamento e la quarantena possono modificare il rapporto di coppia. La situazione d’emergenza e la convivenza sotto lo stesso tetto ventiquattrore su ventiquattro logora e modifica l’atteggiamento delle persone. Si lavora in due o si vive in due organizzando la giornata senza avere spazi propri a lungo andare è pesante soprattutto perché è una situazione che non abbiamo mai vissuto.

Come riuscire a migliorare il rapporto dopo un periodo burrascoso, dovuto allo stress da quarantena?

1. Affrontare e condividere i problemi senza accollarsi le proprie angosce in solitaria. Meglio scaricare le tensioni, affrontandole in due, e parlandone, sempre con educazione. Le complicazioni le viviamo entrambi.

2. Essere flessibili e andare incontro all’altro pensando che la situazione è temporanea, e ne usciremo. Meglio progettare qualcosa da realizzare nel prossimo futuro quando tutto sarà passato.

3. Organizzare lo spazio e le attività in maniera logica e costruttiva, senza allargarsi troppo. Siamo in due e dobbiamo muoverci nello spazio a disposizione, sempre rispettando l’altro,

4. Essere comprensivi. Quando il partner si spazientisce provare a capirne il motivo senza usare quella situazione per sfogare le proprie ansie, e pensare che probabilmente domani saremo noi a trovarci nella stessa condizione.

5. Trovare un hobby o un passatempo, dedicarsi alla propria passione, per rallegrarsi e sorridere quando abbiamo dei momenti di relax.

6. Essere sorridenti, e quando abbiamo passato dei momenti gradevoli insieme sottolinearlo esaltando anche le qualità del partner.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta