SCUOLA DI CUCINA

Come cucinare gli spinaci surgelati in padella

LEGGI IN 2'

Gli spinaci surgelati sono un prodotto che difficilmente manca nei nostri freezer, in quanto rappresentano un cibo furbo che possiamo cucinare in pochi minuti. Il brodo di verdure diventa più saporito se li aggiungiamo e messi in pentola a cuocere si trasformano subito in un contorno leggerissimo, da condire in modo semplice con olio e limone.

I cubetti di spinaci surgelati sono buoni anche in padella, dove vanno messi a fiamma viva per qualche minuto per scongelarli. A seconda della grandezza dei cubetti potrebbe essere necessario anche sbollentarli in acqua calda un paio di minuti prima di versarli in padella, ma se si tratta di cubetti piccoli si può saltare il passaggio e spadellarli direttamente.

Per cucinare gli spinaci surgelati in padella è bene partire da un buon soffritto, mettendo a scaldare olio extravergine di oliva con un trito di cipolla, sedano e carota. Quando le verdure di fondo hanno iniziato a cuocersi, aggiungiamo gli spinaci ancora congelati e mettiamo un coperchio.

In genere, se gli spinaci in cubetto non sono troppo grandi, bastano una decina di minuti per farli cuocere, girandoli ogni tanto con un cucchiaio. Come detto, se invece sono più spessi è preferibile farli bollire un paio di minuti in pentola con acqua calda salata o anche al vapore, fino a quando non risultano morbidi.

Possiamo anche aggiungere direttamente in padella una mestolata di brodo bollente, tenendo la fiamma bassa per una cottura lenta ma omogenea. L’ultimo passaggio in questo caso è solo a fine cottura, togliendo il coperchio e permettendo al liquido di evaporare e avere un contorno asciutto.

In questo frangente possiamo aggiungere anche formaggi o pancetta a dadini da far sciogliere in padella, così da rendere più saporito il contorno di verdure. La mozzarella e il pecorino sono molto adatti a questo piatto, ma anche l’emmentaler con un trito di carne già precedentemente cotta possono rendere la portata ancora più completa.

Qualora volessimo usare gli spinaci per farcire i cannelloni, aggiungeremo invece della ricotta ben drenata. In questo caso facciamo in modo che la parte liquida del composto sia minima, per non correre il rischio di bagnare troppo la pasta.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione