SCUOLA DI CUCINA

Come cucinare gli spinaci freschi o surgelati in padella

LEGGI IN 2'

Una delle verdure a foglia verde che più si adopera in cucina è certamente lo spinacio, un'erba dal sapore inconfondibile, ricca di fibre e sali minerali importanti per la salute dell'organismo. Li mangiava Braccio di Ferro, ce li proponeva e forse anche propinava la nonna, per mantenerci forti e sani da piccoli e in effetti gli spinaci nel menù non dovrebbero mancare.

Il lato positivo di questa verdura è che la si può utilizzare sia cotta sia cruda, in quest'ultimo caso unendo le foglie lavate in insalate miste o negli ottimi frullati depurativi. Le diete detox non mancano di citare gli spinaci nelle ricette light settimanali, puntando sui loro benefici per l'intestino e le proprietà disintossicanti per cui sono noti.

Per tutti questi motivi vale davvero la pena sapere come cucinare gli spinaci freschi o anche quelli surgelati, l'estrema ratio per chi ha poco tempo a disposizione, ma non vuole rinunciare a gustarli. Il metodo di cottura più semplice e veloce è bolliti in pentola, ma per un po' di gusto in più li possiamo fare in padella in modo facile e delizioso.

In primo luogo, creiamo un fondo con qualche spicchio di aglio e olio extravergine di oliva, la base essenziale per ogni tipo di preparazione. Quando l'olio inizierà a sfrigolare, aggiungiamo le foglie di spinaci, un pizzico di sale grosso e copriamo, tenendo il fuoco al minimo e girando di tanto in tanto per favorire la cottura del contorno.

Il volume dei nostri spinaci in padella inizierà a calare e perderanno un po' di acqua. Questo aspetto è importante conoscerlo, perché ci servirà a capire le quantità di prodotto fresco da impiegare. Da una busta da ½ chilo ne escono due porzioni all'incirca o tre un pochino ristrette.

Di solito servono 5-7 minuti per avere gli spinaci freschi pronti, da condire a piacimento con del semplice limone spremuto o con una spolverata di parmigiano reggiano o pecorino romano. In caso di spinaci surgelati avremo bisogno di almeno il doppio del tempo per la cottura in padella, ma in realtà tutto dipende dalla misura dei cubotti di verdura compressa.

Creiamo il fondo con aglio e olio extravergine di oliva e immergiamo gli spinaci da freezer, disponendoli in modo omogeneo sulla padella. Copriamo e cuociamo fino a quando non si ammorbidiscono, girandoli ogni tanto per farli scongelare da ogni lato. A questo punto possiamo condirli a piacimento con formaggi, sale e pepe o anche aggiungere pezzetti di salmone o pollo per un piatto completo.

Foto | Pixabay

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta