VITA DI COPPIA

E' normale sognare di essere single quando si ha una relazione?

LEGGI IN 1'

Ammettere di fantasticare di essere single, quando si sta vivendo da molti anni una reazione, è decisamente imbarazzante, ma è molto comune. Talvolta non è neanche la conseguenza di una storia noiosa o che ci appaga poco, è semplicemente la voglia di evasione, di vivere emozioni nuove o di sentirsi un po' più giovani.

Nella maggior parte dei casi, è il ricordo di una vita più semplice, con meno obblighi e pressioni. Alcune persone certamente immaginano quanto possa essere divertente la fase dell'infatuazione, il processo di innamoramento, con tutta la corsa emotiva e le farfalle che smuove un nuovo partner.

Quando è in realtà il momento di smettere?

Se ti rendi conto che il fantasticare non è un semplice fantasticare ma un desiderio che stai reprimendo, se guardi il tuo partner e capisci che la voglia di libertà supera la voglia di stare insieme, forse è il caso di affrontare il problema. Molte coppie superano questa fase facendo un po' di terapia o ricordando insieme che cosa le ha unite, per altre invece è tempo di separarsi.

Tuttavia, se ti trovi completamente innamorato del tuo partner, ma la tua mente continua a vagare, potresti semplicemente non essere fatto per la vita di coppia. Sono sempre più numerosi i partner che fanno vita separata e non convivono, così da non perdere la loro libertà. Sono accordi che devi valutare con il tuo fidanzato. Non farti problemi a trovare soluzioni che ti rendono felice, ma possono sembrati socialmente strane.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione