POLLICE VERDE

Quanto resistono le piante senza acqua? Dipende

LEGGI IN 2'

Quanto resistono le piante senza acqua? É la fatidica domanda che ci poniamo quando dobbiamo partire per le vacanze, non siamo a casa, non abbiamo tempo di curare le piante o il pollice verde non è il nostro forte.

La risposta è che dipende dal tipo di pianta; da fattori relativi alle condizioni ambientali come la temperatura, la stagione, l'umidità, le caratteristiche del terreno; da elementi legati al tipo di coltivazione come il materiale del vaso che usi.

Facciamo, allora, un quadro di alcune variabili in gioco, per farci un’idea su quanto possano resistere le piante senza annaffiarle.

In ogni caso, non cadere nell’errore opposto: affogare le piante annaffiandole troppo! Gli eccessi di acqua, infatti, possono far marcire le radici.


Quanto resistono le piante senza acqua in base al tipo e alle caratteristiche
Una prima distinzione possiamo farla tra le piante che richiedono che il terreno sia sempre umido e quelle che dobbiamo annaffiare quando il terreno si asciuga del tutto. In quest'ultimo caso, evidentemente, le piante resistono più a lungo senza acqua. Si tratta, ad esempio, di piante grasse, succulente e cactus che possono stare senza acqua per lunghi periodi, anche per 2-3 settimane e più in base alla tipologia.

Un altro fattore che possiamo considerare, è il riposo vegetativo: quando la pianta va in riposo, in molti casi in inverno, in genere le irrigazioni si diradano quasi fino a essere sospese, anche per 2-4 settimane circa, ma documentati sulla pianta specifica e valuta.


Quanto resistono le piante senza acqua in base alle condizioni ambientali
Evidentemente, d'estate, quando le temperature sono più alte, le piante soffrono di più la mancanza di acqua. Al riguardo, leggi questo articolo per sapere come annaffiarle quando devi partire per le vacanze.

Ma anche la stagione invernale potrebbe essere insidiosa se non piove per molto tempo.

Un elemento che possiamo prendere in considerazione è l'umidità. In linea di massima, più l'ambiente è umido, più le piante possono resistere senza acqua. Per sapere come creare un ambiente umido per le piante, leggi qui.

Un altro fattore che incide, è l’esposizione al sole: nei punti soleggiati, orientati al Sud, le piante resistono di meno senza acqua.


In termini molto generali, in base alle condizioni e ai fattori, le piante in casa o all’esterno esposte al Nord, potrebbero resistere per circa 3-7 giorni; quelle che si trovano sul balcone o in terrazza, in punti orientati a Sud, potrebbero stare senza acqua per circa 2-4 giorni o uno, ma appunto si tratta di una stima molto approssimativa.

Dunque, per ogni pianta, puoi fare una prova in condizioni simili a quelle dei giorni in cui non ci sarai, documentarti sulla specifica pianta, confrontarti con altre persone sui forum dedicati al giardinaggio.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione