COSA MANGI?

Quali sono i tipi di farina più utilizzati in cucina?

LEGGI IN 2'

Le farine non sono tutte uguali. Se non sei un’esperta nella preparazione di prodotti da forno, te ne sarai accorta andando al supermercato. Esistono tanti chicchi, da quelli moderni, di cui il grano tenero, a quelli antichi, come farro, farro, Khorasan (Kamut) e monococco.

Inoltre, esiste un'altra categoria nota come grano storico. I grani storici precedono le varietà di grano moderni ma sono venuti dopo i grani antichi; questi si riferiscono tipicamente a varietà coltivate prima degli anni '50 e si possono trovare in molti mulini locali.

Tipi di farina di frumento

  • Farina per tutti gli usi: è in genere una miscela di farina dura e morbida. Questo tipo di farina ha un contenuto proteico compreso tra il 10% e il 12%, quindi rientra nella fascia media. È molto versatile e può essere utilizzata per molte cotture diverse, come biscotti, muffin, torte e crostate.
  • Farina per pane: ad alto contenuto proteico (almeno 11%), la farina per pane è più adatta per prodotti da forno ricchi di glutine, come pane e pizza.
  • Farina di grano intero/integrale bianca: la farina integrale include l'endosperma, la crusca e il germe, quindi a differenza della farina bianca, ha una consistenza più saporita e più ricca di noci. La farina integrale bianca è composta da chicchi di grano bianco con un sapore più dolce, più delicato e un aspetto più chiaro.
  • Farina per pasticceria: La farina per pasticceria ha un basso contenuto proteico (circa 8% - 10%), rendendo morbide croste di pasticceria e biscotti.
  • Farina per dolci: è macinata molto finemente e ha il più basso contenuto proteico (5%-8%), ideale per torte delicate e prodotti da forno teneri, come i muffin. La maggior parte della farina per dolci è sbiancata, il che conferisce un aspetto più leggero e un gusto morbido.
  • Farina autolievitante: contiene farina per tutti gli usi, lievito e sale. Questa farina può aiutare a lievitare correttamente biscotti, torte e frittelle.
  • Farina 00 a 2: è un tipo unico di farina italiana morbida e finemente macinata utilizzata per pasta e pizza. Il numero si riferisce alla finezza della grana, con '00' si indica la più fine, seguita da 0, 1 e 2, con la grana più grossa.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione