2019/01/21 09:36:036848

SALUTE E BENESSERE DEGLI ANIMALI

Come capire se ho le pulci in casa e come risolvere il problema

LEGGI IN 2'

Uno dei problemi da prendere in considerazione quando si ha un animale domestico che ha accesso all'area esterna di casa, è la possibilità che sul suo manto si aggrappino i parassiti esterni, come le pulci, che Fuffy o Fido ci portano puntualmente dentro.

Occhio anche ai pet che non escono, perché le pulci, che di certo prediligono il manto di cani, gatti e furetti, si "accontentano" anche di sostare fra il piumaggio degli uccelli, che diventano vettori di questi insetti. Basta anche solo un balcone o un davanzale dove i nostri animali sostano per far iniziare l'infestazione.

In questi casi la prevenzione è essenziale. Usare un antiparassitario per proteggere i nostri amici di zampa è il modo migliore per evitare che le pulci popolino il pelo dei pet, entrando anche negli ambienti domestici. Se però abbiamo questo dubbio, è bene vederci chiaro e risolvere il problema.

Quindi, come fare a capire se abbiamo le pulci in casa? Il primo step è di controllare il manto dei nostri pelosetti, usando anche un pettinino a maglie strette. Le pulci solitamente si annidano nella zona del collo o della coda degli animali, ma è possibile anche notare escrementi di questi insetti su tutto il corpo, così come le loro uova. In questi casi vedremo puntini neri, rossi o bianchi.

In generale se il nostro animale si gratta spesso e in modo insistente, è facile che abbia le pulci. Accarezzandolo e passando le dita nel manto, se è stato colpito da infestazione, dovremo anche sentire delle piccole croste sulla cute, dovute ai morsi dei parassiti fastidiosi.

Controlliamo, per sciogliere ogni dubbio, cuscini e cucce dei nostri animali. Anche se molto piccole, le pulci sono visibili ad occhio nudo, quindi è facile vederle muoversi o saltare nel luogo dove il nostro amico di zampa si stende o si acciambella.

Facciamo caso anche all'eventuale presenza di granelli tipo sale e pepe, perché possono essere le uova degli insetti. Per debellarli iniziamo col mettere fuori di casa, all'aria e al sole, tutta la teleria con cui il nostro animale è venuto a contatto.

Laviamo cuscini e fodere delle cucce ad alte temperature e usiamo un'aspirapolvere con sacchetto per asportare eventuali tracce di escrementi o uova da ogni area di casa. Il sacchetto andrà poi subito buttato all'esterno.

Su Fuffy e Fido agiamo invece con soluzioni spray antipulci o con il classico bagnetto per eliminare il grosso del problema. Una volta che la cute è asciutta, applichiamo un antiparassitario, rinnovando l'applicazione mensilmente per evitare la ricomparsa del problema.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione