NOTIZIE D

Passeggiata a cavallo: cosa devi sapere se cavalchi per la prima volta

LEGGI IN 2'

Passeggiare a cavallo è una delle attività più rilassanti e entusiasma nti in cui entri in contatto con la natura e con gli animali creando anche solo per un’ora o due un rapporto diretto con il cavallo. Un’esperienza unicche vorrai sicuramente ripetere più volte. 

Con l’avvicinarsi della primavera, con le giornate più lunghe e calde, la voglia di uscire e godersi il tepore della temperatura e l’aria frizzante si fa sentire.

Ma se ti approcci per la prima volta a questo tipo di escursionismo, ecco cosa devi sapere per rendere la passeggiata indimenticabile.

- Presentarsi presso i maneggio con gli indumenti idonei e il casco 

- Iniziare con passeggiate brevi ( 1 o 2 ore), quando sarai esperto potrai sperimentare quelle più lunghe di mezza o l’intera giornata

- Comunica  alla guida e  che non sei mai andata a cavallo per cui hai bisogno dei primi rudimenti prima di salire in sella

- Quando monti in sella assicurati di non passare dietro il cavallo

- Godi del percorso tra vegetazione, corsi d’acqua, fiumi, piccoli animali e del paesaggio circostante. Alcuni maneggi permettono anche passeggiate sulla spiaggia

- Se hai timore comunicalo alla guida che conosce la tecnica giusta per avvicinarti all’animale in maniera graduale

- Passeggia  rilassato, senza incutere paura al cavallo con movimenti bruschi o rumori assordanti che potrebbero innervosire l’animale. 

- Non farti sentire teso: il cavallo comprende il tuo nervosismo, il che sarebbe controproducente tanto che il cavallo potrebbe non seguire i tuoi comandi

- Fatti spiegare come sistemare sella e sottosella. Le prime volte è bene che vengano sistemate da un’esperto. Ma è buona norma, per ragioni di sicurezza,  conoscere quali sono i passaggi per poter controllare le volte seguenti, il lavoro della guida (quattro occhi sono meglio di due). 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione