SCUOLA DI CUCINA

Mousse troppo liquida: i rimedi per farla addensare

LEGGI IN 2'

I dolci al cucchiaio ci possono dare qualche grattacapo e una mousse troppo liquida è uno degli intoppi che può capitare per questo tipo di preparazione. Le creme, i budini e appunto le mousse, sono infatti dessert che prevedono due fasi principali, una di cottura sul fornello, una successiva di riposo in frigorifero.

Ma se non calcoliamo in modo corretto tempi, quantità degli ingredienti e lavorazione degli stessi, ci può appunto capitare di avere una consistenza sbagliata. Da caldi questi dolci sono sempre liquidi, ma tendono a solidificare man mano che si raffreddano, per raggiungere la struttura cremosa e densa finale dopo aver passato in frigo qualche oretta.

Una mousse che avrà la consistenza definitiva giusta, dovrà quindi essere vellutata e non liquida a cottura ultimata, o corriamo il rischio che il risultato finale non sia morbido e cremoso. Se quindi abbiamo bisogno di rimedi per farla addensare, uno di questi è aggiungere della farina o dell’amido di mais setacciati.

Sono due addensanti naturali che si usano per creme e besciamelle, ma possono essere adoperati anche per mousse troppo liquide. Oltre a questi, anche prolungare la cottura della mousse, per far evaporare la parte umida più facilmente è una strategia possibile, ma il lavoro potrebbe essere un pochino lungo e non dare i risultati sperati.

Di certo, se la ricetta lo consente, si possono anche aggiungere delle uova sbattute al composto per farlo solidificare facilmente. Da tenere presente però che il sapore in questo caso può cambiare, perciò questa soluzione può andare bene solo quando la mousse è composta di ingredienti intensi come gusti, in grado di non essere coperti dalle uova.

Se si ha dimestichezza con la gelatina in polvere, si può anche usare questa per ridurre la liquidità della mousse. In questo caso non c’è pericolo che il sapore del dessert cambi, ma è importante dosare in maniera precisa le quantità di questo ingrediente, o si corre il rischio di pasticciare, rendendo poi il dolce non piacevole al palato.

In ultimo, consideriamo anche l’opzione agar agar per addensare una mousse troppo liquida, usando questa gelatina vegetale. Anche in questo caso però, dosiamolo correttamente.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta