PSICOLOGIA

I motivi per cui si parla nel sonno

Chiacchieri tantissimo mentre dormi e la cosa ti preoccupa? Stai tranquilla, lo fanno due persone su tre ed è una cosa assolutamente normale, soprattutto se questa abitudine te la porti da quando sei bambino. Non è considerata un disturbo del sonno.
LEGGI IN 2'

Ti hanno mai detto che parli nel sonno? Ci sono persone che entrano nel panico, proprio perché sanno di avere questa abitudine e temono di lasciarsi sfuggire qualche segreto di troppo. Quasi il 66% della popolazione ha parlato nel sonno almeno una volta, secondo uno studio del 2010. Alcune mormorano assurdità, altre offrono monologhi accattivanti o addirittura conducono conversazioni complesse.

Gli esperti di salute affermano che, la maggior parte delle volte, parlare nel sonno non è davvero nulla di cui preoccuparsi. Detto questo, potrebbe anche essere un sintomo di un problema di salute molto più grande nel caso compaia in età avanzata e in modo molto assiduto, ma è un evento raro che deve essere analizzato da un esperto se la questione ti preoccupa.

Il parlare nel sonno non riflette i comportamenti o i ricordi del risveglio, secondo la classificazione internazionale dei disturbi del sonno. Quindi, se hai avuto una brutta giornata al lavoro o di recente hai affrontato un dramma familiare, probabilmente non lo racconterai mentre dormi. È un dettaglio piuttosto importante, perché chi parla nel sonno tende a dire cose assurde, che talvolta possono essere allarmanti o sconcertanti per un compagno di letto, ma che non hanno quasi mai a che vedere con la realtà.

Se hai parlato nel sonno per tutta la vita, non c'è nulla di cui preoccuparsi. In effetti, parlare nel sonno tende ad essere molto comune nei bambini e negli adolescenti - circa il 50% dei piccoli di età compresa tra 3 e 10 sono chiacchieroni notturni. Inoltre, le persone tendono a scoprire di essere degli oratori nel sonno tra i 20 ei 30 anni, il che è in genere quando le persone iniziano a condividere una stanza o un letto con un'altra. Probabilmente, è un'abitudine pregressa nella maggior parte dei casi.

Tuttavia, se hai circa 50 anni o più e improvvisamente stai parlando molto nel sonno, questo potrebbe essere un indicatore di una malattia. Sembrano esistere dei legami con il morbo di Parkinson o la demenza.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione