VITA DI COPPIA

3 modi in cui il telefono rovina la tua relazione

Le coppie sono messe a dura prova dalla quotidianità, dalle fatiche d'ufficio ma anche dall'uso della tecnologia. Lo smartphone può essere un'arma di distruzione per le relazioni sentimantali.
LEGGI IN 2'

Inutile negarlo: il telefono fa parte della tua vita e molti ne sono dipendenti. Alcuni sono così presi dallo smartphone dal mettere in crisi la loro relazione. Chiaramente, il telefono non costringe nessuno a scorrere Instagram mentre guarda la TV con il tuo partner. E, poiché la maggior parte delle persone lo usa in continuazione, è facile che questi sottili conflitti scivolino sotto le crepe e causino scontri esplosivi per un like di troppo. Quali sono le situazioni più rischiose?

Pensi sempre al telefono. Alcuni dei momenti più privati ​​che le coppie hanno sono a letto, ma controllare il telefono per prima cosa quando ti svegli può sicuramente sembrare un impulso involontario. Metti il ​​telefono vicino al tuo letto e lo usi come sveglia, lo sollevi ed un attimo che controlli la tua posta elettronica, i tuoi messaggi, Facebook, Instagram, ecc. Diventa solo un'abitudine che fai, senza nemmeno rendersi conto che lo stai facendo.

Puoi sentirti veramente ferito se il tuo partner non ti risponde rapidamente. Ci sono molti altri sottotesti (nessun gioco di parole), come la rapidità con cui risponde ('Ti ho mandato un messaggio subito e non hai risposto, cosa significa?). In definitiva, il telefono aggiunge un tipo di stress difficile e specifico che letteralmente nessuna generazione prima ha mai affrontato.

Puoi litigare per un messaggio interpretato male. Chi di noi non si è preoccupato immediatamente alla vista di "..." che termina una frase o di un "possiamo parlare più tardi stasera?" che non voleva dire nulla di male, se non il piacere di parlare dopo il lavoro. Attenzione a quello che scrivi ma anche a come lo scrivi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta