PSICOLOGIA

4 modi per evitare il disordine sentimentale

Gli oggetti possono avere più di un valore, soprattutto se sono collegati a momenti o a persone importanti della tua vita. Non c'è quindi solo il bene economico. Devi fare però attenzione a non riempire troppo casa tua.
LEGGI IN 1'

Ci sono tanti modi per essere disordinati. Non è solo lasciare cose in giro, ma anche accumulare oggetti del passato può essere un problema. In questo caso si parla di disordine sentimentale ed una manifestazione emotiva verso regali, souvenir e oggetti cose che hanno segnato un momento importante della tua vita. Come gestire questo “attaccamento”?

Determina cosa vale la pena conservare. Quando valuti un oggetto, chiediti: ma vale realmente la pena tenerlo? È probabile che non sia l'oggetto stesso, ma la sua associazione con una persona, un luogo o un tempo. Conserverai quella memoria senza un oggetto fisico per ricordartelo.

Non lasciare che i regali diventino oneri. Molte persone si aggrappano ai regali perché immaginano che il donatore si aspetti di vederli mostrati quando visitano. In realtà, il donatore potrebbe non aspettarselo, e anche se lo facessero, quell'aspettativa non è giusta.

Regala. Quando hai a che fare con cimeli di famiglia, la tua spazzatura potrebbe essere il tesoro di tuo cugino. Prima di sbarazzarti di un oggetto ereditato, indesiderato o di riporlo in deposito, chiedi in giro per scoprire se qualcun altro in famiglia vorrebbe averlo.

Ricicla. Per mantenere la tua connessione con un oggetto inutilizzabile, crea qualcosa di nuovo che mantenga il suo valore sentimentale. Una pietra di un anello datato può essere incastonato su in gioiello più del tuo stile e un comò che non si adatta al tuo appartamento può essere usato in una casa di villeggiatura.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta