PREPARATIVI DEL MATRIMONIO

Matrimonio a tema Alice nel Paese delle Meraviglie: come organizzarlo

LEGGI IN 2'

Da quando le nozze a tema sono diventati un trend sempre più gettonato, la scelta del mood giusto per l’evento mette in gioco non solo le passioni dei futuri sposini, ma anche la loro fantasia. E per i patiti dei grandi classici della letteratura e del cinema, il matrimonio in stile Alice nel Paese delle Meraviglie realizza i desideri di chi apprezza i mondi fatati.

Se vogliamo organizzare un evento con questa tematica irresistibile e un pochino eccentrica, dobbiamo di sicuro partire dalla location giusta. Il ricevimento in giardino è infatti quello che più riflette i luoghi del romanzo, in particolar modo quello dove il Bianconiglio e i suoi amici prendono il tè e festeggiano i loro non compleanni.

Gli spazi dovranno essere suddivisi da siepi, anche mobili, magari acquistando dei vasi con piante di bosso da sistemare in modo artistico. Se possibile prevediamo anche delle decorazioni floreali a forma di cuore, che richiamano la Regina Rossa del romanzo.

Di certo l’arredo da esterni farà la differenza, quindi sì a tavoli in ferro battuto bianchi con sedie dello stesso tipo, ma anche mobili fuorimisura che serviranno unicamente a completare la scenografia. Il rimando è immediato ai famosi dolcetti che mangia Alice e che la fanno aumentare e restringere di misura, facendo apparire tutto più grande o più piccolo.

Per quanto riguarda il tableau de mariage, gli inviti e i segnaposto, prendiamo spunto dalle carte da gioco, che sono un altro tema ricorrente in Alice in Wonderland e faranno sentire i nostri ospiti immersi nel capolavoro di Lewis Carroll. I nomi dei tavoli potranno ispirarsi ai personaggi del libro, come lo Stregatto, il Cappellaio Matto o il Brucaliffo.

La confettata e le bomboniere potranno invece prendere spunto da altri elementi tipici del racconto del 1865. La prima sarà servita in vasi di vetro, magari insieme a dolcetti con glassa in tonalità pastello, mentre le seconde possono richiamare l’orologio da taschino del Bianconiglio, magari in argento per i testimoni degli sposi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta