MAMMA

Mamma casalinga, 7 idee per risparmiare stando a casa

E' un momento difficile per le mamma che sono obbligate a lavorare da casa e al tempo stesso condividere lo spazio con i bambini. Devi vedere però il bicchiere mezzo pieno, perchè hai tante occasioni per risparmiare.
LEGGI IN 2'

Ci sono momenti della vita in cui tutti sono costretti a diventare dei provetti casalinghi, anche le donne in carriera obbligate allo smart working. Se poi sei una mamma, e quindi devi occuparti di lavoro, casa e figli, quest’attività si trasforma in una vera e propria arte, arte faticosissima e impegnativa. Quanto ti manca l'ufficio? Cerca di vedere gli aspetti positivi. Per esempio, c'è un lato molto importante: stare a casa ti permette di risparmiare. In che modo?

  • Baby sitter, addio. Se sei a casa non hai bisogno di pagare un aiuto esterno per gestire i bambini.
  • Attività di bricolage e fai da te. Per intrattenere i bambini, spesso li coinvolgerai in attività domestiche, come cambiare le guarnizioni, sistemare le cornici, pulire l’argento o creare vasi colorati in cui mettere i fiori. Tutte cose che costano.
  • Vendi i tuoi vestiti. Ovviamente, non solo i tuoi, anche quelli dei tuoi bimbi. Perché buttare quando puoi guadagnarci qualcosa? Quando fai il cambio dell'armadio, organizzati in quest'ottica.
  • Partecipa a sondaggi retribuiti. La tua opinione conta e come tale vale un contributo. Quindi spendi il tempo che hai a disposizione per partecipare a questo genere di attività solo se vieni pagata. Ovviamente, non si parla di soldi ma di rifornimenti per la casa o la cura della persona.
  • Diventa dog walker. Se hai già un cane e devi portarlo a spasso regolarmente, puoi ovviamente aggiungere alla corsa anche i cani di chi non può farlo, in cambio di un piccolo compenso.
  • Cucina. Preparare il pranzo e la cena per tutta la famiglia è impegnativo. Cucinare però non solo ti permette di seguire una dieta migliore, ma anche di risparmiare. Per esempio, può confezionare i tuoi surgelati, dalla carne alle verdure, ai piatti pronti: saranno più buoni e ti costeranno meno.
  • Evita la tintoria. Ci sono cose che devono essere lavate a secco, per il resto puoi fare da sola, leggendo molto bene le etichette e acquistando i detersivi giusti. Investi in un buon ferro da stiro, per stirare meglio e più velocemente.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta