RICETTARIO

Kaiserschmarren, la ricetta del dolce austriaco

  • DESSERT
  • DAL MONDO
  • FACILE
  • 30 MINUTI

INGREDIENTI
INGREDIENTI PER 2 PERSONE

3 uova
240gr di farina 00
300ml di latte
30gr di burro
1 pizzico di sale

Composta di mirtilli rossi o salsa di mele q.b.
Zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE

Kaiserschmarren (o Kaiserschmarrn) é un dolce soffice molto vicino ad una frittata spessa, tagliata a pezzetti, e potrebbe essere avvicinata al sapore della crepe o alla consistenza del pancake ma ha delle caratteristiche proprie.

Viene servito caldo e cosparso di zucchero a velo, salsa di mele, composta di ribes o mirtilli rossi. La ricetta semplice e veloce ideale per il dessert è ottima anche per il brunch, ma gradita anche come pranzo completo dato che è abbondante e molto nutriente.

Il piatto amato da grandi e piccini nasce in Austria presso la corte dell'imperatore Francesco Giuseppe I. Si narra che l'imperatore avesse fatto richiesta di una crêpe ma che lo chef per errore gli avesse cucinato una frittata piuttosto erta e spezzettata. Lo chef si fece forza e gliela presentò comunque: ebbe un grande successo, tanto da essere oggi un dolce tra i più amati in Austria, Baviera e in Alto Adige. 

Kaiserschmarren, la ricetta austriaca

Dividere i tuorli dagli albumi e sbattere i tuorli insieme allo zucchero in una terrina. Aggiungere farina, sale e mescolare al meglio. Aggiungere il latte a filo e mescolare ancora fino a "strapazzare" gli ingredienti.

    Montare gli albumi a neve fino a quando la chiara é solida e ben ferma, e incorporare aiutandoci con un cucchiaio nella terrina  il resto degli ingredienti dal basso verso l’alto.

    Inserire in una padella capiente e antiaderente il burro. Poi versare il composto in padella e far cuocere a fiamma bassa per qual.  

    Appena i bordi saranno dorati rigirare la frittatina aiutandoci con due spatole, e abbrustolirla da entrambe le parti. Quindi tagliare il Kaserschmarren a strisce e poi a pezzi grandi. Di seguito servire e impiattare ben caldo con salsa o conserva di frutta, e zucchero a velo.

    Leggi anche:

    Articoli più recenti in questa sezione