CANI E GATTI

Come insegnare ai bambini a prendersi cura di un cucciolo

LEGGI IN 2'

Un nuovo amico a quattro zampe in casa è una gioia soprattutto per i bambini, ma è proprio a questi che va insegnato come prendersene cura. Un cucciolo non è un giocattolo, ha sue emozioni e bisogni, il che significa che i nostri figli ne devono essere consapevoli, o si corre il rischio che la convivenza diventi presto un problema.

Il modo migliore per educare un bimbo al rispetto di un animaletto è di dare il buon esempio, mostrando come trattare il neo arrivato nel modo corretto. Di solito i bambini sono carichi di entusiasmo quando si trovano fra le braccia un cane o un gatto, ma non sempre hanno coscienza di come maneggiarlo per non fargli e farsi male.

In realtà, sapere come tenere in braccio un cucciolo e come dargli affetto, non è l’unica cosa che dobbiamo insegnare ai nostri bambini. Di fatto, anche il rispetto degli spazi, della dieta specifica del piccolo animale, come anche dei momenti di sonno e tranquillità, sono aspetti che vanno curati nello specifico.

Già qualche giorno prima dell’arrivo del cucciolo, possiamo coinvolgere i bimbi nella scelta della cuccia e dei cuscini, il luogo dove alloggiare le ciotole, le regole di gestione del nuovo arrivo. Il passaggio è fondamentale perché si possono dare spiegazioni alle domande dei piccoli in un contesto neutrale e quando non sono presi dall’emozione di avere il pet che scorrazza per casa.

Al momento dell’ingresso di Fuffy o Fido, i bambini avranno già cognizione di causa, sapendo cosa fare e cosa non fare. Una cosa saggia è anche insegnare come giocare con i cuccioli, ricordando che per gli amici di zampa il momento della lotta è un gioco che fanno normalmente con i loro simili, ma possono facilmente fare male ad una persona.

Per questo è importante essere presenti e, se arriva un graffio o una zampata maldestra, va fatto capire al bambino che non erano voluti e che non devono avere paura o essere arrabbiati. Se mostriamo ai nostri figli come trattare i cuccioli, l’amicizia tra loro crescerà e per i bimbi si tratterà anche di una grande scuola di rispetto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione