VITA DI COPPIA

L'amore non ha fretta

LEGGI IN 3'

Anzi, ancora meglio sarebbe prendersi un giorno intero, o persino un week-end, da trascorrere interamente a letto con il proprio compagno, in un lunghissimo e dolcissimo incontro d’amore. Questa la ricetta suggerita dai sessuologi a chi vuole migliorare la qualità del proprio eros, alle coppie che desiderano raggiungere l’unione perfetta e a quelle che invece vorrebbero tanto ritrovarsi perché si sono un po’ perdute strada facendo. Il nemico da sconfiggere, l’ostacolo che impedisce di godere pienamente dell’amore e dei suoi frutti più dolci è la fretta, la mancanza di tempo, vera o presunta, l’abitudine a ritmi frenetici di vita che ci perseguitano anche sotto le lenzuola. Con effetti deleteri. Il percorso giusto per raggiungere la felicità sessuale e una vita di coppia più appagante passa invece per i baci, le carezze, i preliminari lunghissimi e lentissimi. Slow-sex, sesso lento, appunto.

Il tao, la conoscenza del punto G, le posizioni sono certamente tutti elementi importanti, ma partono da un presupposto imprescindibile: avere il tempo necessario alla loro attuazione. Ci sono poi dei veri vantaggi nello slow-sex. L’amore vissuto a bassa velocità permette alla donna di raggiungere livelli di eccitazione psico-fisica molto alevati e dà all’uomo una maggiore gratificazione. Al contrario, la nostra deformazione mentale a raggiungere un obbiettivo il più in fretta possibile incide negativamente sull’amore. La fretta ha come conseguenza il calo del desiderio. L’antidoto consiste nel prolungare l’attimo, in controtendenza rispetto al nostro agire comune e al nostro senso del tempo.

Ecco le regole dell’amore a bassa velocità.

  • Creare un’atmosfera particolare che concili l’incontro. Non dev’esserci alcun elemento disturbatore in agguato: niente cellulari, niente figli che possano interrompere, niente possibilità di visite improvvise. Se a casa vostra tutto questo non è possibile, prendetevi un week-end e ‘fuggite’ da qualche parte dove stare tranquilli.

  • Rendere l’incontro il più perfetto possibile. Mettete l’acqua, lo champagne, qualche golosità stuzzicante a portata di mano, per non essere costretti ad interrompervi per andare semplicemente a bere. Idem per la luce, la temperatura della stanza e ogni altra cosa. Mettetevi comodi, ne avete tutto il tempo!

  • Parlare con il partner, dedicarsi all’ascolto reciproco, esprimere i propri pensieri, ciò che si sente dentro: emozione, gioia, calore. Non devono esserci attriti tra i partner, chiarite gli eventuali contrasti per tempo per non rischiare che rovinino tutto.

  • Preparatevi all’atto amoroso concentrandovi sul vostro corpo, sulle vostre sensazioni. State per un po’ immobili, rallentate il respiro e portatelo in profondità per rilassarvi e accumulare l’energia di cui avrete bisogno.

  • Con il passare del tempo spostate sempre più la vostra attenzione dalla mente al corpo e quindi al piacere. Svuotatevi dai pensieri, lasciate spazio solo alle sensazioni fisiche, non deve esistere nien’altro che il vostro corpo e quello del partner. Il rapporto diviene più coinvolgente e sensuale.

  • Lasciatevi guidare dal ritmo, senza alcuna foga. L’errore comune è quello di ritenere che il ritmo veloce sia anche misura dell’intensità, ma non è così. Velocità e intensità sono due cose distinte.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta