RICETTARIO

Montebianco (dessert di castagne)

PREPARAZIONE

Sciacquate rapidamente le castagne e praticate un taglio nella buccia, sul lato bombato: il taglio deve intaccare anche la pellicina interna e non solo la buccia. mettete le castagne preparate in una casseruola e coprite con acqua. portate a ebollizione e lasciate cuocere per 5 minuti circa: le bucce si apriranno in parte. sbucciate i frutti, avendo cura di eliminare anche la pellicina. vanno sbucciati a caldo, altrimenti la pellicina interna rimane incollata al frutto. togliete le castagne dall'acqua calda mano a mano che le sbucciate. mettete i frutti sbucciati - ovviamente non importa che siano interi - in una casseruola, meglio se antiaderente. a piacere, aggiungete un cucchiaino colmo di cacao amaro in polvere. unite la stecca di vaniglia spaccata in due per il lungo, 50 gr di zucchero e il latte. coprite e cuocete a fuoco bassissimo per 50 minuti circa, o fino a quando i frutti saranno teneri. lasciate intiepidire e frullate il tutto fino a ottenere una crema densa ma liscia. se necessario, aggiungete poco latte. volendo, potete passare il tutto al passaverdure. trasferite parte del composto in uno schiacciapatate e premete direttamente sul piatto scelto. continuate fino a esaurimento del composto: otterrete alla fine un monticello. montate la panna con lo zucchero rimasto. distribuitela su tutto il dolce senza lisciare troppo, per non ottenere un effetto troppo omogeneo. guarnite a piacere con marron glacé a pezzi, canditi, scaglie di cioccolato, cacao in polvere o altro.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione