RICETTARIO

Marmellata senza zucchero: come si fa?

LEGGI IN 2'

La marmellata è un prodotto gustoso che si può utilizzare per farcire i dolci o da spalmare su fette biscottate e pane, e diventa ancora più saporita se fatta in casa. Ne esiste, poi, anche una variante più salutare, vale a dire la marmellata senza zucchero, che si può realizzare con degli ingredienti alternativi, a seconda della ricetta, in grado di sostituire lo zucchero.

La marmellata senza zuccheri aggiunti si può fare utilizzando innanzitutto frutta matura e che sia già di suo ricca di zuccheri, come ad esempio le albicocche, i fichi o le fragole. Per preparare la marmellata di fragole, ad esempio, ai 500 g di fragole dovrai aggiungere una carota, un cucchiaino di zenzero in polvere e il succo di un limone. Dopo aver preparato le fragole, che vanno lavate e tagliate a cubetti, bisogna aggiungere la carota - anch'essa a cubetti - e il succo di limone, per poi far riposare il tutto per circa un'ora, in modo da lasciar fermentare la frutta.

In fase di cottura, aggiungi lo zenzero e otterrai, così, una marmellata dolce senza aver utilizzato lo zucchero. La carota è l'elemento segreto anche nella marmellata di albicocche, insieme a una mela; sia la carota sia la mela vanno aggiunte alle albicocche tagliate a cubetti e lasciate fermentare anche in questo caso per un'ora. La mela, in particolare, è un frutto che dà alla marmellata un sapore dolce naturale grazie alla presenza della pectina, che si sprigiona in fase di fermentazione.

Ecco spiegato perché la marmellata di mele risulterà già piuttosto dolce, ma anche in questo caso esiste un ingrediente segreto che può insaporire ancora di più la confettura, ovvero la cannella in polvere. Ne basta un cucchiaio, da aggiungere ai 500 g di mele, al succo di mezzo limone e a mezzo bicchiere d'acqua, quest'ultimo da aggiungere nel corso della cottura delle mele tagliate a cubetti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione