RICETTE

La ricetta dell'Harissa, salsa piccante tunisina

  • CONTORNI
  • DAL MONDO
  • FACILE
  • 45 MINUTI

INGREDIENTI

Per circa 400ml di Harissa serviranno:

- 2 peperoni rossi

- 1 cucchiaino di semi di coriandolo

- 1 cucchiaino di semi di cumino

- 1 cucchiaino di semi di finocchio

- 3 cucchiai di olio d'oliva

- 1 cipolla rossa di media grandezza fatta a pezzetti

- 4-5 spicchi d'aglio tagliati grossolanamente

- 5 cucchiai di succo di limone spremuto fresco

- 3-5 peperoncini rossi piccanti tritati grossolanamente o passati al mortaio, lasciamo i semi

- 2 cucchiai abbondanti di concentrato di pomodoro

- Sale quanto basta

PREPARAZIONE

L'Harissa è una salsa di origine tunisina, dal piacevole sentore piccante. Nel Nord Africa è utilizzata principalmente per accompagnare carne e pesce grigliati, ma è anche un gradevole diversivo per rendere più accattivanti le verdure arrostite o stufate, così come le zuppe, il riso e il cous cous.

 

Neanche a dirlo, la cucina tunisina ci offre un condimento dalla grande versatilità, che possiamo utilizzare anche per farcire tartine o insaporire le nostre cruditè vegetali, facendo diventare più etnico un brunch o un aperitivo.

In più l'Harissa si presta bene anche ad eventuali variazioni, ad esempio inserendo più o meno peperoncini per elevare o ridurre il grado di piccantezza. Modificando la ricetta originale possiamo infatti ottenere una versione più o meno speziata, in grado di adattarsi così alla perfezione al tipo di menù che avevamo immaginato.

Procedimento

Mettiamo i peperoni su una griglia calda oppure in forno ad appassire. Quando saranno pronti lasciamo freddare qualche minuto, poi eliminiamo la buccia, tagliamo la polpa e togliamo i semini.

In una padella tostiamo invece i semi di coriandolo, cumino e finocchio per qualche minuto, dopo di che trasferiamo tutto in un macinino per spezie e polverizziamo. In alternativa possiamo usare il mortaio.

Soffriggiamo la cipolla in un'altra padella, insieme all'aglio e al peperoncino a pezzetti. Lasciamo dorare il tutto per una decina di minuti, o comunque fino a quando non sarà tutto perfettamente morbido e dall'aspetto quasi caramellato.

Ultimo step, mettiamo questi e gli altri ingredienti nel mixer tranne l'olio, che verseremo a filo mentre il macchinario è in funzione. Assaggiamo e aggiustiamo di sale se serve.

Il consiglio

Se abbiamo previsto di servire l'Harissa per un happy hour, prepariamo tutto per tempo, in particolare arrostiamo i peperoni il giorno prima in modo da avere tutti gli ingredienti pronti per il mix finale.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta