2019/11/16 01:27:5138689
2019/11/16 01:27:5133231

CURARE LE PIANTE

Gardenia secca: cosa fare?

LEGGI IN 2'

La tua gardenia è secca? Lo stato di deperimento della pianta può comprendere foglie appassite, foglie secche e marroni o gialle; le foglie possono cominciare a cadere e si iniziano a vedere i rami. In ogni caso, è un peccato vedere la trasformazione, da pianta rigogliosa e maestosa a un insieme di elementi rovinati.

Il deperimento può essere dovuto a diversi fattori, quindi innanzitutto cerca di capire che cosa può essere successo e se hai tralasciato qualcosa in modo da capire cosa fare per provare a recuperare la gardenia: per ripassare le condizioni e le cure per coltivarla, leggi il relativo articolo.

Gardenia secca, acqua e sole
Evidentemente, se hai trascurato la tua pianta o sei andata in vacanza e per di più ha fatto molto caldo, la gardenia può aver sofferto la mancanza di irrigazioni, quindi riprendi ad annaffiarla, ma senza eccedere.

D’altra parte, potrebbe esserci il problema opposto ovvero quello di un eccesso di acqua che dà fastidio alle radici: sei sicuro di non aver esagerato? Avevi previsto un fondo drenante?

Considera anche che, per questi fiori, conta non solo la quantità, ma anche la qualità dell’acqua che non dovrebbe essere calcarea. Se lo è, infatti, tende ad alterare l’acidità del terreno, e la gardenia è un’acidofila, ama la terra acida: qui trovi i consigli pratici su come annaffiare e curare questa tipologia di piante.

Se, però, hai annaffiato correttamente la gardenia, allora valuta la sua posizione: se si trova in pieno sole, trovale un posto migliore, nella penombra luminosa.

Gardenia secca, terreno e caffè
Un rimedio della nonna per la gardenia appassita è mischiare nel terreno dei fondi di caffè asciutti o aggiungere una tazzina della bevanda all’acqua una volta ogni sette giorni.

Questo ingrediente dovrebbe acidificare il terreno in modo naturale. L’acidità, ovvero il giusto ph, infatti, è una nota dolente della gardenia. Per fare la correzione, ci sono anche dei prodotti appositi.

Potresti provare a fare un rinvaso con un terreno adatto e un fondo di argilla espansa per il drenaggio. L’operazione, tra l’altro, ti consentirebbe di vedere in che stato si trovano le radici e di tagliarle un po’.

Gardenia secca e animaletti
Le foglie che cominciano a seccare, il loro colore giallo o marrone, il deperimento possono rimandare anche alla presenza di animaletti come i nematodi, i ragnetti rossi, gli afidi, dunque controlla la pianta e intervieni sugli ospiti.

Gardenia secca e ingiallimento
Se le foglie tendono a essere gialle e le venature verdi, oltre ai problemi visti fin qui, potrebbe trattarsi di clorosi ferrica per carenza di ferro riconducibile a un terreno poco acido: puoi intervenire con un prodotto come il chelato di ferro.  

In generale, la pianta potrebbe mancare anche di altri elementi quindi, in base all’andamento e allo stato, valuta di prendere un concime adeguato.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione