IDEE MAKEUP

Come fare l'eyliner in casa con pochi ingredienti

LEGGI IN 2'

La cosmesi fai da te, da qualche anno a questa parte, è diventata sempre più gettonata, stimolando signore e signorine a realizzare in casa i propri belletti. Se infatti i trucchi classici spesso possono non soddisfare per resa estetica, colore o anche per lista ingredienti, quelli fatti a mano vanno a soddisfare molte esigenze.

Di certo uno dei cosmetici più testati in versione fai da te è certamente l’eyeliner, in quanto non sempre è facile trovarlo del colore desiderato e della consistenza voluta. Non solo, i prodotti liquidi con pennellino o penna sono in genere i più semplici da usare, ma si seccano anche facilmente, rendendo il prodotto inutilizzabile nel giro di pochi mesi.

Per nostra fortuna è possibile fare l’eyeliner in casa in poche mosse e usando pochissimi ingredienti, in modo da evitare gli sprechi e prepararlo solo quando occorre. Di fatto il modo più semplice per avere un prodotto molto puro dal punto di vista della composizione è di acquistare dei pigmenti minerali del colore o dei colori desiderati.

Le polveri libere minerali sono infatti composte da ossidi e miche, solitamente ben tollerati anche dalle pelli sensibili e problematiche. In più hanno un elevata scrivenza, ciò significa che basta una punta di prodotto per avere una linea marcata già con una passata, evitando in questo modo di fare macchie con applicazioni e passate successive.

Mettiamo in una ciotolina un pizzico di polvere minerale della tonalità scelta, eventualmente mixando più nuance se vogliamo un colore particolare. Dopo aver mescolato con un bastoncino, aggiungiamo poche gocce di soluzione salina o di collirio, amalgamando per creare un composto denso, simile ad un ombretto in crema.

A questo punto usiamo un pennello angolare per applicare l’eyeliner fatto in casa lungo la rima superiore dell’occhio, ma non prima di aver eliminato l’eccesso di prodotto dalle setole. La linea che andremo a tracciare dovrà essere netta e decisa, senza staccare il pennellino dalla pelle, o corriamo il rischio di fare pasticci.

Quando la parte umida del prodotto si sarà asciugata, avremo il nostro bel tratto di eyeliner ben fatto e potremo eventualmente completare il trucco occhi con il mascara o con un ombretto illuminante.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta