IN FORMA

3 esercizi per ridurre il grasso sui fianchi

L'accumulo di adipe è frequente sull'addome ma anche sui fianchi. Come si contrasta? Il consiglio, proprio come per la pancetta, è quello di fare delle belle passeggiate, abbinate però anche a tre esercizi specifici.
LEGGI IN 2'

Il grasso sui fianchi è un inestetismo molto frequente e colpisce soprattutto le donne, dopo la gravidanza o poco prima della menopausa. E’ spesso un problema di sedentarietà, di alimentazione, ma anche ormonale. Ci sono però degli esercizi super-semplici che possono aiutarti a sbarazzarti dell’adipe più velocemente di quanto pensi. Ti piacerebbe, vero? Ecco quindi quali movimenti devi fare.

Side Plank Circles: si rivolge ai muscoli obliqui, alle maniglie dell'amore, al basso ventre e tonifica il sedere. Mettiti in una posizione di plank laterale e abbassa il ginocchio più vicino al pavimento. Solleva la parte superiore della gamba finché non è orizzontale e dritta. Ora inizia a tracciare grandi cerchi con quella gamba. Traccia 20 cerchi in senso orario e 20 in senso antiorario e poi ripeti dall'altro lato.

Crunch obliquo: si rivolge ai muscoli obliqui e aiuta a ridurre tutto il grasso laterale, soprattutto nella zona inferiore del busto. Sdraiati sulla schiena e solleva le gambe con le ginocchia piegate finché i polpacci non sono paralleli al pavimento. Metti la mano sinistra dietro la testa e raddrizza il braccio destro al tuo fianco. Ora premendo l'avambraccio destro a terra, solleva il lato sinistro del busto e prova a toccare il ginocchio sinistro con il gomito sinistro. Ruota il ginocchio sinistro verso il gomito sinistro mentre sollevi il busto sinistro. Fai 10 ripetizioni e poi passa all'altro lato.

Triangolo con manubri: è un ottimo esercizio di stretching per i fianchi e i muscoli posteriori della coscia. Ma quando aggiungi i manubri al movimento, diventa molto efficace per tonificare i tuoi obliqui. Stai in piedi con i piedi divaricati. Punta il piede sinistro verso sinistra e il piede destro in avanti. Tieni un manubrio nella mano destra. Dovresti raddrizzare quel braccio sopra la testa, leggermente di lato. Ora piegati sul lato sinistro e cerca di raggiungere il pavimento a sinistra con la mano sinistra. Vai più in basso che puoi senza compromettere la posizione e con la schiena dritta. Fai 15 ripetizioni per lato.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta