PSICOLOGIA

Depressione post laurea? Non disperare, è normale

Dopo la laurea, molti "dottori" vivono un periodo di depressione: non sono più studenti, non hanno ancora un lavoro appagante (spesso sono disoccupati) e sono costretti a vivere con i genitori per questioni economiche. E' fondamentale comprendere che è una fase normale quanto passeggera.
LEGGI IN 2'

Raggiungere il traguardo della laurea è molto importante e dà grandi soddisfazioni. Se però, appena terminato, non si è impegnati fin da subito in una nuova avventura (che sia un corso di studi successivo, uno stage o un primo impiego), moto spesso può subentrare un po' di sconforto. Quasi la metà dei laureati intervistati dalla City Mental Health Alliance ammettono che il loro benessere mentale è diminuito dopo aver lasciato l'università (49%). I problemi post-universitari di salute mentale sono sempre più comuni, ma sono anche del tutto normali. E questa è la cosa più importante.

Il " blues postuniversitario" è frutto di una seria di cose: il cruciale cambiamento della vita e la pressione di "diventare seri" e prendere grandi decisioni sul futuro. Paradossalmente si smette di essere piccoli. Molti possono sperimentare una perdita di identità. In più si aggiunge un altro problemi: vivere con i genitori, che magari continuano a fare pressioni sul lavoro, può rendere tutto più complesso.

Se questa sensazione di blues suona familiare significa semplicemente che stai cercando il tuo spazio nel mondo e che ti stai confrontando con una realtà nuova e devi imparare ad orientarti. Che cosa puoi fare per vincere il momento? Lasciare l'università può sembrare come perdere il tuo status di studente: è importante mantenere le cose in prospettiva e riconoscere che c'è una lunga vita lavorativa davanti a te.

È importante anche analizzare e riconoscere i tuoi punti di forza, soprattutto se hai ricevuto i primi rifiuti sul lavoro. Per mantenere la mente sana, devi fare un po' di sport. L'esercizio fisico regolare avrà un impatto maggiore rispetto a uno sforzo una tantum, quindi se riesci imposta una routine quotidiana. E poi sii paziente. Raggiungerai i tuoi obiettivi, ma hai bisogno di tempo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione